TUSOPERATOR SI E’ TRASFERITO SUL NUOVO SITO

Da oggi è ufficialmente on line la nuova versione del mio blog!
http://www.tusoperator.it/wps

Diciamocelo, aveva bisogno di una bella rinfrescata.
La nuova grafica è più chiara, semplice e permette di ricercare con più facilità gli articoli. Ma soprattutto è compatibile con la lettura da smartphone e tablet.

C’è ancora molto da fare per adattare i vecchi articoli al nuovo format ma sono comunque tutti disponibili. Portate pazienza ancora per un po’.

Buona navigazione  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

NOVITA’ BAGAGLIO A MANO PER I VOLI RYANAIR

Ci sono novità per i passeggeri Ryanair!

Dal 15 gennaio cambiano infatti le regole sul bagaglio a mano: sarà possibile portare a bordo 1 sola borsa piccola (35x20x20 cm) e non più il solito trolley. Per portare anche quest’ultimo a bordo, sarà necessario acquistare “Priorità e 2 bagagli a mano”.

Tranquilli, potrete comunque portare il vostro trolley in volo gratuitamente ma questo verrà sistemato nella stiva (non potrete più portarlo a bordo e sistemarlo nelle cappelliere).

Per maggiori informazioni visita il sito Ryanair.

Pubblicato in News | Lascia un commento

PROGRAMMA TOUR DI 3 GIORNI IN SVIZZERA

Il Natale quando arriva, arriva. Lo diceva anche una pubblicità. Ok, ultimamente arriva un po’ troppo in anticipo e forse è un po’ anche colpa di questo se oggi mi ritrovo al pc a pubblicare il programma del prossimo weekend dell’Immacolata.
Quest’anno andremo in SVIZZERA!

Tra castelli, cittadine, cioccolato e mercatini di Natale, ecco il programma dei nostri 3 giorni in Svizzera.

🇨🇭 ️PROGRAMMA WEEKEND IN SVIZZERA 🇨🇭️

PRIMO GIORNO

  • partenza per Veytaux (viaggio 4 ore) e visita Castello di Chillon
  • se il tempo lo permette, visita di Gruyères (Žviaggio 40 min), del suo Castello e del Mercatino di Natale
  • proseguimento verso Friburgo (viaggioŽ 30 min), sistemazione all’Hotel Alpha e visita della cittadina

SECONDO GIORNO

  • partenza per Berna (Žviaggio 35 min) e visita della città
  • viaggio verso Thun (Žviaggio 30 min), sistemazione all’Hotel Spedition e visita della cittadina
  • se il tempo lo permette, visita del Castello di Oberhofen (viaggioŽ 10 min)

TERZO GIORNO

  • partenza per Lucerna (Žviaggio 30 ore) e visita della città
  • viaggio di rientro (Ž3.15 ore)

Programma di viaggio in pdf: Svizzera – Programma di viaggio per blog

Pubblicato in I miei tour, Prossimi eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Gli unicorni di San Maurizio al Monastero Maggiore (Milano)

Credevate che gli unicorni fossero degli animali mitologici? Sbagliato!

Se vi recate nella splendida Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore​ a Milano (definita la Cappella Sistina milanese per la quantità di affreschi cinquecenteschi), vedrete smentita la vostra teoria. Già perché nell’affresco dell’Arca di Noè del Luini sono ben visibili due unicorni intenti nell’imbarco.

Il dubbio a questo punto è: si saranno estinti successivamente o saranno stati tanto molesti da essere stati gettati fuori dall’arca durante il diluvio?

Pubblicato in I miei tour, Pensieri, Recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cosa ci aspetterà in Namibia il prossimo anno?

Come siamo messi con il viaggio del prossimo anno in NAMIBIA? Bene ma non benissimo. Mancano ancora un sacco di mesi! Non abbiamo ancora prenotato nulla (ci stiamo lavorando) ma abbiamo già un video di quello che ci aspetterà! 🙂
Cosa non si fa per convincere degli amici a non perdersi il viaggio in Namibia!

Un grazie speciale alla mitica Arianna​ (pony) che ha preparato questo video. Pur avendoci dedicato poco tempo, è semplice e perfetto!

#namibia2018 #workinprogress #presentazionenamibia #miticopony #daimoiravieniconnoi #benemanonbenissimo #cistiamolavorando #namibia

Pubblicato in I miei tour, Prossimi eventi | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

DIARIO DI VIAGGIO – Danimarca… pezzo dopo pezzo!

Molti dei viaggiatori che partono alla scoperta della Danimarca si fermano alla sua capitale, Copenaghen. Nel nostro tour di 5 giorni ci spingeremo un po’ oltre, per vedere cosa c’è al di là delle spalle della celebre statua della Sirenetta che, silenziosa, se ne sta nei pressi del porto cittadino.
Le tappe principali, che raggiungeremo con un’auto presa a noleggio dopo aver visitato la capitale, sono le seguenti: il castello di Frederiksborg a Hillerod, Roskilde, il castello di Egeskov, Odense e Billund (Legoland).
Non è un mistero che la Danimarca sia piuttosto costosa. Quindi, prima di partire, mettete in conto che non sarà un viaggio economico. Le possibilità di risparmiare qualcosa sull’alloggio (scegliendo ostelli o strutture di categoria inferiore) o sui pasti (si può andare nelle panetterie, nei fast food o nei supermercati) sono svariate. Però non risparmiate su tutto altrimenti non vi godrete il viaggio come meriterebbe!
Scopri, scorrendo il mio diario di viaggio, questa bella nazione!

PRIMO GIORNO: Copenaghen
Da quale momento si può definire iniziato un nuovo viaggio? Io non ho dubbi: dalla prima panetteria che si incontra usciti dalla stazione della metropolitana. “Due paste danesi (che qui chiamano viennesi) al cioccolato, per favore”. Una meraviglia di sfoglia, burro, cannella e cioccolato. Bene, che il viaggio in Danimarca abbia inizio!
Raggiungiamo Copenaghen tramite un volo Ryanair in partenza da Bergamo alle 6.35. Lo spostamento verso il centro città è davvero un gioco da ragazzi grazie ai percorsi facilmente segnalati. Si può scegliere tra il treno e la metro ma noi optiamo per la seconda (sia la linea 1 che la 2 portano in centro). Il costo del biglietto è di 36 DKK (3 zone) ma potete valutare anche un comodo ticket giornaliero (City Pass a 80 DKK) utilizzabile per 24 ore su tutti i mezzi pubblici.
Il nostro hotel a Copenaghen è il CPH Living Hotel (costo per camera per notte circa 1.100 DKK). Si tratta di una grande chiatta galleggiante con un’ampia finestra sul fiume. Slotsholmen e gli altri quartieri del centro cittadino sono proprio davanti ai nostri occhi. La location è formidabile e si può raggiungere il centro in 15-20 minuti a piedi o, molto più comodamente, in 5 minuti con una bicicletta a noleggio (150 DKK/ 20€ per tutto il giorno).
Il cielo è grigio ma non piove. Pronti, partenza… via! Iniziamo a visitare la città!

Eccoci subito sullo splendido canale di Nyhavn (la tipica immagine da cartolina della città), con i suoi edifici colorati affacciati sul canale, a cercare un tour in battello (ci sono un paio di compagnie e il costo è di 80 DKK). E’ un buon modo per farsi un’idea della città. Mentre la barca, bassa e tozza, scivola sull’acqua, davanti ai nostri occhi scorre Copenaghen con i suoi campanili curiosi, antiche navi, edifici in mattoni rossi, canali e strutture super moderne. Ricorda un po’ Amsterdam (ma non regge il confronto). Continua a leggere

Pubblicato in Diario di viaggio, I miei tour | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

DIARIO DI VIAGGIO ON THE ROAD: DANIMARCA – quinto giorno

Il sogno di un bambino (danese) è andare a… Legoland!
Dalle bocche aperte e dagli occhi luccicanti, qualcosa mi dice che anche gli adulti non vedono l’ora di entrare in questo fantastico parco divertimenti dove tutto è costruito con i famosi mattoncini.


Il sole splende sopra Miniland dove milioni di mattoncini colorati ricreano città del nord Europa. È una meraviglia! Ci sono barche che attraversano vere chiuse, trenini con sistemi sofisticati, cittadine vere e proprie, una vegetazione perfetta e luoghi famosi. Saltelliamo tutti emozionati da un angolo all’altro. Già questo vale l’ingresso!


Essendo in Danimarca, dopo il sole ecco arrivare il diluvio. Indossiamo di nuovo le nostre mantelle mentre saliamo sulle varie attrazioni, sempre in stile lego. Continua a leggere

Pubblicato in Diario di viaggio, I miei tour | Lascia un commento

DIARIO DI VIAGGIO ON THE ROAD: DANIMARCA – quarto giorno

Il capriccioso tempo danese oggi da dimostrazione di sé. Una pioggerella insistente, infatti, torna spesso a rinfrescarci le idee.
Armati di mantelline impermeabili, eccoci varcare le soglie del Castello di Egeskov. Non si tratta “solo” di un castello.


L’attrazione principale è il bellissimo palazzo della metà del ‘500 costruito su un laghetto e che conserva ancora l’arredo originale.
Come se questo già non fosse sufficiente per venire fin qui, il parco attorno al castello è pieno di attrazioni per tutta la famiglia: l’immensa esposizione di veicoli d’epoca (inclusi aerei, camper e mezzi di soccorso) per la gioia dei papà, un piccolo museo di ricchi abiti nobiliari per le mamme e un’infinità di giochi per i bambini (alcuni tanto belli che ho rimpianto di non avere più 10 anni). Ad un certo punto non abbiamo più resistito e ci siamo arrampicati anche noi a 15 metri dal suolo dove, tramite ponti traballanti, abbiamo attraversato un boschetto.

C’erano una volta la Sirenetta, il brutto anatroccolo, il soldatino di piombo, la piccola fiammiferaia e molti altri. Continua a leggere

Pubblicato in Diario di viaggio, I miei tour | Lascia un commento