DIARIO DI VIAGGIO ON THE ROAD: GIAPPONE – 1 e 2° giorno

Arrivare in Giappone è come entrare in un manga. Le persone, i cartelli pubblicitari, il cibo e ogni altra cosa sembrano leggermente alterate rispetto alla realtà a cui siamo abituati. Sembrano dipinti a mano, come in un fumetto o in un cartone animato della nostra infanzia.

Se ve lo state chiedendo, esistono davvero le ragazze con la divisa da scolaretta/marinaia e con i capelli rosa. Non erano solo le amiche di Sailor Moon a passeggiare per Tokyo agghindate a quel modo.

Dopo una rinfrescata e una breve penichella in hotel, si parte per Shinjuku. È uno dei quartieri che meglio rappresentano la capitale giapponese: un’overdose di luci, un caos di persone, grattacieli, stradine con centinaia di localini grandi come un letto matrimoniale (allusione non casuale dato che che da queste parti c’è pure un quartiere a luci rosse) e qualche tempio che riposa tranquillo, come proiettato in un’altra dimensione.

Questa voce è stata pubblicata in Diario di viaggio, Foto, I miei tour. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *