GITA FUORI PORTA – Musei del Castello Sforzesco (Milano)

Ero a casa in ferie. Non avevo voglia di rimanere chiuso in casa così ieri mi sono messo al computer alla ricerca di una meta. La scelta è ricaduta sui Musei del Castello Sforzesco di Milano. Non è molto lontano da casa ma all’interno non ci ero mai stato.

Alle 9.30 eccomi già oltre le mura dell’immensa fortezza milanese. Al modico prezzo di 5 euro (ci tengo a precisarlo perché il costo è davvero ridicolo), si possono visitare tutti i musei del castello. Con “tutti” intendo: il Museo di Arte Antica, la Pinacoteca, il Museo delle Arti Decorative, il Museo dei Mobili, il Museo degli Strumenti Musicali e un’altra decina di musei/archivi “minori”.

Le cose da vedere sono molte ma la gente è poca e la visita si rivela piacevole. Nonostante la Sala delle Asse, ideata da Leonardo da Vinci sia chiusa per restauri, ci sono una gran quantità di opere straordinarie. Secondo il mio gusto, i musei imperdibili sono:

  • MUSEO D’ARTE ANTICA con il trecentesco monumento funebre di Bernabò Visconti, le porte medievali della città, l’enorme Gonfalone, un quadro di un pittore leonardesco e il sontuoso monumento funebre del Bambaja
  • PINACOTECA con splendide opere di pittori come Mantegna, Lotto, Tiziano, Tintoretto, Luini e Tiepolo. Il museo chiude con due indimenticabili vedute di Venezia del Canaletto (dove mi son perso per 10 minuti ad osservarne i minuziosi dettagli)
  • MUSEO PIETÀ RONDANINI che ospita quasi esclusivamente la celebre ed incompiuta ultima scultura di Michelangelo
  • MUSEO DEI MOBILI in cui sono esposti oggetti d’arredo dal XV secolo ad oggi. Ci
    sono pezzi davvero interessanti, qualcuno persino sorprendente

Sono passate così due ore e mezza. Interessantissime ma anche impegnative (solo a me viene il mal di schiena nei musei?). È quindi giunto il momento di proseguire la visita della città e di addentare un panino sotto il tiepido sole di questo splendido autunno.

INFORMAZIONI UTILI
Costo di ingresso: 5€ intero/3€ ridotto. Ingresso gratuito tutti i martedì dalle ore 14, da mercoledì a domenica a partire dalle ore 16,30, tutte le prime domeniche del mese fino a domenica 3 dicembre 2017.
Orari di apertura: da martedì a domenica 9-17.30 (l’ingresso è consentito fino alle ore 17). Chiusura per le seguenti festività: 25 dicembre, 1 gennaio, lunedì di Pasqua.
Durata della visita: calcolate almeno un paio di ore per concentrarvi sui principali settori del museo. La visita è libera e, nelle varie sale, solo presenti schede informative o pannelli (in italiano ed inglese)
Come arrivare: i musei si trovano all’interno del Castello Sforzesco di Milano. Ecco alcune informazioni per raggiungerlo con i mezzi pubblici: METROPOLITANA – Linea rossa (M1) fermate Cairoli e Cadorna FN oppure Linea verde (M2) fermate Lanza e Cadorna FN; TRAM – Linea 1, 2, 4, 12, 14, 27; AUTOBUS – Linea  50, 57, 58, 61, 94.

Questa voce è stata pubblicata in Gite fuori porta, Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *