GITE FUORI PORTA – Castello Sarriod de la Tour (Saint Pierre – AO)

La Valle d’Aosta è ricchissima di castelli, torri e affini tanto da contarne più di 150 lungo tutto il territorio. Senza ombra di dubbio i più belli e ricchi sono quelli di Fenis ed Issogne (non dovete assolutamente perderveli) ma ce ne sono anche altri aperti al pubblico. Tra questi, dopo aver superato la città di Aosta per qualche chilometro, incontrerete il fiero Castello Sarriod de la Tour (Saint Pierre – AO).
castello sarriod de la tour aosta tusoperator (2)
Situato in una zona pianeggiante che poi, improvvisamente, termina in uno strapiombo sulla Dora Baltea (il fiume della valle), il castello ha un aspetto fiabesco ed è circondato da un meleto. Edificato a partire dal XI secolo, l’edificio ha subito numerosi rimaneggiamenti e ampliamenti. Proprio per questo, affreschi che un tempo comparivano sulla facciata del castello, ora li ritroviamo all’interno delle sale. Per la verità gli ambienti sono decisamente spogli e non resta più nulla degli antichi splendori di un tempo.
castello sarriod de la tour visita guidata tusoperator
Ma non scoraggiatevi. Se nella visita del castello sarete accompagnati da Massimo, tutto assumerà un aspetto molto più affascinante, stimolante e perfino divertente. Potrete ammirare con occhi diversi gli affreschi duecenteschi della cappella (recuperati dal controsoffitto settecentesco) e la celebre Sala delle Teste, il pezzo forte del castello. Quest’ultima presenta un bellissimo soffito ligneo, perfettamente conservato, con numerose decorazioni intagliate che raffigurano personaggi oltremodo curiosi, insoliti e decisamente scurrili! La guida ve li indicherà nel modo più divertente e pudico possibile.
Se avete poco tempo a disposizione, potreste decidere di parcheggiare l’auto nei pressi del castello (circa 100 metri) e visitare brevemente le mura ed alcuni spazi all’interno di queste. Per accedere a queste zone non serve alcun biglietto e la struttura è molto bella. Ma per pochi spiccioli (3 euro) vi sarà possibile accedere anche agli interni tramite la visita guidata che durerà circa un’ora. Se ci sarà Massimo a farvi da guida non ve ne pentirete di certo!
castello sarriod de la tour sala teste tusoperator

INFORMAZIONI UTILI
Orari di apertura: dal 25 marzo al 30 settembre il castello è aperto dalle 9 alle 19 mentre dal 01 ottobre al 31 dicembre l’apertura è dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17. Chiuso il lunedì e il 25 dicembre.
Costi di ingresso: 3 euro (2 euro ridotto) con visita guidata.
Come è strutturata la visita: per accedere agli interni è necessario partecipare ad una visita guidata della durata di 45 minuti/1 ora che parte ogni ora.
Accesso disabili: per i visitatori in sedia a rotelle il castello è accessibile dal parcheggio comunale, se accompagnati. La visita al castello è limitata al pian terreno e a parte del primo piano (è consigliata la presenza di un accompagnatore). Internamente disponibilità di ascensore. Presente wc per disabili.
Come arrivare: per chi risale la valle, da Aosta seguire la SS26 per Courmayeur – Monte Bianco (il castello è ben visibile lungo la strada). Per chi arriva dall’A5 Monte Bianco uscita ad Aosta Ovest e seguire in direzione Saint-Pierre. Al semaforo svoltare a sinistra sulla SS26 per Courmayeur.

Per maggiori informazioni accedi alla scheda presente nel sito ufficiale del turismo della Valle d’Aosta www.lovevda.it

castello sarriod de la tour saint pierre tusoperator(si ringrazia Giorgio per alcune delle fotografie pubblicate)
Questa voce è stata pubblicata in Gite fuori porta, Opinione, Recensioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *