GITE FUORI PORTA – Verona

Verona… la città degli innamorati! Romeo e Giulietta a parte, chi non si innamora di questra splendida città? Passeggiando per le sue belle vie affiancate da eleganti edifici è fin troppo semplice riuscire a trovare qualche meraviglia lasciata dall’uomo (indubbiamente con un gran bel gusto estetico!) nell’arco di più di 2000 anni. E così appaiono dal nulla le antiche porte romane della città, il castello merlato che pare uscito dalle fiabe, le incredibili chiese romaniche e gotiche, la sorprendente arcate dell’Arena, il piacevole lungo Adige fiorito, le scenografiche piazze delle Erbe e dei Signori, il leggendario balcone di Giulietta, gli antici ponti sul fiume… Insomma, non c’è proprio da annoiarsi!
Non vogliatemene ma sono quasi certo che Verona rientri a pieno titolo tra le tre più belle città del nord Italia. Non è facile trovare altrove il fascino che si respira anche solo passeggiando per le sue strade ed è ancor meno facile trovare un altro luogo in cui l’arte si sia preservata così splendidamente e che sia di così facile accesso ai turisti.
Visitare Verona è piuttosto semplice. Le attrazioni sono quasi tutte concentrate nel centro della città ma, essendo davvero tante, è necessaria un’intera giornata per compiere un tour esaustivo. Ma non scoraggiatevi perché saranno i vostri piedi a volervi portare avanti alla scoperta di qualche nuovo monumento. Se poi non volete camminare (ma sarebbe un gran peccato!) è disponibile anche il servizio navetta City Sightseeing che fa spola presso le più famose attrazioni.
Vi consiglio caldamente di acquistare la Verona Card, un biglietto cumulativo al costo di 15 euro (validità due giorni) o di 20 euro (validità 5 giorni), che vi permette di visitare la quasi totalità dei monumenti della città. Il prezzo è conveniente in quanto raggiungereste ugualmente tale somma entrando anche solo in pochi dei molti monumenti proposti (tenete conto che per la visita delle principali chiese il ticket è di 2.50 euro ciascuna).
Il Comune di Verona mette a disposizione quattro itinerari ben organizzati per una visita approfondità della città. Prima di partire, se non avete già in mano una guida turistica, vi consiglio di stampare le singole schede! I percorsi A e B (quest’ultimo almeno per la parte all’interno dell’ansa del fiume) sono assolutamente da seguire in quanto qui troverete i principali monumenti della città. Nell’itinerario C non perdetevi Castelvecchio, il Ponte Scaligero e il fantastico complesso romanico di San Zeno che vale assolutamente la pena di essere visitato nonostante i 5-10 minuti di cammino al di fuori dal centro. Del percorso D potreste trovare interessante, una volta attraversato il Ponte Pietra, i resti dell’antico Teatro Romano e l’adiacente Museo Archeologico.
Trovare parcheggio in città non è semplice, sopratutto in settimana o nei weekend della bella stagione. E’ però disponibile on-line un comodo elenco dei parcheggi suddivisi tra liberi e a pagamento che vi segnala le disponibilità in tempo reale.

Per maggiori informazioni visita il sito internet www.turismoverona.eu
Potete, inoltre, scaricare la Mappa della Città e le Tariffe dei Musei.

Per vedere le mie fotografie di Verona dell’aprile 2007 clicca qui mentre, per le foto di settembre 2013 clicca qui.

DSC_0073

Questa voce è stata pubblicata in Eventi trascorsi, Foto, Gite fuori porta. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *