La scorta di raggi di sole per l’inverno

Facciamo un salto al mare? Andiamo ad assaporare i profumi e il tepore del sole di fine settembre a Cesenatico?
Partiamo dal Grand Hotel Terme della Fratta, nell’entroterra romagnolo, dove abbiamo trascorso la notte e raggiungiamo il mare.

IMG_20140928_174652

Non mi immaginavo che il centro storico di Cesenatico fosse così carino e caratteristico! Una doppia fila di case basse e colorate si affacciano sul canale navigabile in cui alcune imbarcazioni tradizionali fanno bella mostra delle loro vele maestose.

IMG_20140928_174828
Arrivati sul lungomare, scopriamo che gli stabilimenti balneari sono già in buona parte chiusi e che si sono ritirati per il letargo. La spiaggia non è più tenuta così pulita come durante la stagione estiva ma sul bagnasciuga passeggiano ancora molte persone. E pure noi non resistiamo!

IMG_20140928_174749
Lungo il molo molte persone sono appollaiate tra gli scogli, in costume, intente a raccogliere gli ultimi caldi raggi del sole. Mi piace pensare che li metteranno in un barattolo, come conserve da consumare durante il lungo e freddo inverno.
Per pranzo vogliamo raggiungere Gatteo a Mare, patria del ballo liscio, un’istituzione per la riviera. Senza volerlo passiamo davanti proprio alla casa in cui venne composta “Romagna mia”. Senza volerlo, appunto, ci ripasseremo per altre tre volte.

IMG_20140928_174729Dopo pranzo facciamo un mini tour in auto lungo i viali deserti, in un’atmosfera da far west. I negozi qui hanno abbassato le seracinesche, i bar hanno portato all’interno i tavolini, gli hotel hanno chiuso tutto e hanno oscurato i vetri. E noi dove la troviamo adesso una gelateria? Dopo un lungo girovagare, eccone una. “Ale frena e fai retromarcia!”. Forse oggi è l’ultimo giorno anche per lei perchè i coni sono così abbondanti che pare stiano cercando di svuotare le vaschette. Il gelato si scioglie, gocciola e macchia la camicia di un turista tedesco. Io mi porterò a casa il piacevole calore del sole, lui i vestiti sporchi e appiccicosi. A ciascuno il proprio personale souvenir!

Questa voce è stata pubblicata in Gite fuori porta, Pensieri, Tutti al mare. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *