IO SONO IL SARTO - La bella mostra "diffusa" dedicata a Moroni

L’Accademia Carrara di Bergamo è, ogni volta, una bella sorpresa. L’importanza e il valore delle opere è di tutto rilievo e, in seguito ai recenti lavori di ristrutturazione, anche gli spazi espositivi sono davvero ben fatti. Trovarsi di fronte a quadri di Lotto, Raffaello, Botticelli, Mantegna e molti altri nomi celebri, è sempre emozionante. Vi consiglio di prendere l’audioguida che, a soli 2 euro, è davvero ben2016-01-06 18.54 fatta e da la possibilità di apprezzare maggiormente la visita.
Ieri pomeriggio però mi sono immerso nuovamente in questo splendido museo in occasione della mostra “Io sono il sarto” dedicata a Giovan Battista Moroni. Si tratta di un evento che coinvolge non solo l’Accademia Carrara ma anche il Museo Bernareggi e Palazzo Moroni in Città Alta. In ognuno di questi tre spazi, infatti, sono esposte alcune tele del Moroni. La mostra si sviluppa quindi su più spazi, lontani anche fisicamente tra di loro, permettendo al visitatore di scoprire non solo il celebre pittore bergamasco ma anche le altre opere presenti nei due musei e la bellezza delle sale di Palazzo Moroni.
Con un unico biglietto (costo 12 euro), che ha validità fino al 28 febbraio, data di chiusura dell’evento, si ha quindi la possibilità di visitare i tre spazi anche in giorni differenti.
L’idea parte dal prestito di una tela, “il Sarto“, proveniente dalla National Gallery di Londra. Con l’occasione, si è voluto dare importanza al pittore bergamasco raccogliendo anche altre sue opere ed allestendo una mostra “diffusa”.
A dirla tutta, “il Sarto” non è che mi abbia fatto impazzire. Trovo altre opere di Moroni presenti in mostra molto più interessanti. Si tratta comunque di un evento davvero imperdibile e di una raccolta che, nel complesso, è davvero corposa.
Non andate negli ultimi giorni altrimenti dovrete visitare anche gli altri spazi espositivi nel giro di poco tempo!

2016-01-06 16.58

 

2016-01-06 17.37

 

INFORMAZIONI UTILI
Costo di ingresso: il biglietto unico che consente l’accesso ai tre spazi espositivi (Accademia Carrara, Museo Bernareggi e Palazzo Moroni) ha un costo di 12 euro. Con l’aggiunta di altri 2 euro è possibile acquistare anche il biglietto per la mostra temporanea di Malevic presso la GAMEC.
Periodo di apertura della mostra: dal 04 dicembre 2015 al 28 febbraio 2016.
Orari di apertura: l’Accademia Carrara e il Museo Bernareggi sono aperti dal martedì a domenica dalle 10 alle 19 (chiuso il lunedì). Palazzo Moroni, invece, è aperto solo sabato e domenica dalle 10 alle 19 (da martedì a venerdì solo su appuntamento).
Informazioni utili: data la quantità di opere da vedere nei musei e la distanza fisica tra le strutture in cui è ubicata la mostra dedicata al Moroni, vi consiglio di spendere più di una giornata alla visita. In caso contrario, a meno che non veniate con l’unico intendo di vedere i quadri del pittore bergamasco, la giornata rischia di diventare noiosa (troppe opere!).

Per maggiori informazioni visita il sito www.iosonoilsarto.it

2016-01-06 17.20

2016-01-06 18



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.