GITE FUORI PORTA - Bergamo

GITE FUORI PORTA - Bergamo

Bergamo è la mia città e io la trovo semplicemente bellissima!
Ok, sicuramente sarà per via di un po’ di sano patriottismo ma vi assicuro che Città Alta non può davvero lasciare indifferenti.

Bergamo offre sempre più attrattive al turismo e, negli ultimi anni, si è data parecchio da fare per apparire sempre più bella, ristrutturando monumenti e aprendo musei e palazzi. Prendendo la funicolare si raggiunge la Città Altra, il cuore storico di Bergamo, uno splendido esempio di cittadina medievale, con i suoi numerosi monumenti e le sue belle piazze.
Non perdetevi assolutamente la passeggiata lungo le mura, gli opulenti interni della basilica di Santa Maria Maggiore, la splendida atmosfera di piazza Vecchia, le intricate lavorazioni della facciata della Cappella Colleoni, le vie scure e medievali del centro, la vista sui tetti della città vecchia dalle mura della Rocca e, se il tempo ve lo permette, un salto a San Vigilio.

La città bassa si è sviluppata a partire dalla fine dell’800 ma è possibile trovare antichi borghi, piacevoli viali e qualche chiesa impreziosita da tele e affreschi pregevoli.

COME ARRIVARE E PARCHEGGIO: Se arrivate in Bergamo in auto poteste lasciare l’auto direttamente nella Città Alta. Troverete alcuni parcheggi a pagamento in zona Fara o lungo le mura venete. Durante il weekend sarà difficilissimo trovare posti liberi in queste zone (inoltre il traffico è riservato ai veicoli autorizzati) per cui vi conviene lasciare l’auto nella Città Bassa. Provate in via A. Locatelli o al parcheggio interrato del San Marco o di Piazza della Libertà che distano giusto 5 minuti a piedi dalla funicolare bassa.
Se arrivate in treno, una volta usciti dalla stazione, potete prendere il bus ATB della linea 1 che vi porta direttamente in Città Alta.

Se avete poco tempo disponibile, concentratevi sulla parte alta della città che è anche la più bella e caratteristica.
Di seguito trovate un po’ di materiale che potrebbe essere utile per la vostra visita. Il primo è la mia personalissima guida (pdf) della Città Alta con la descrizione di tutte le tappe culturali, alcune leggende del folclore bergamasco e alcuni giochi per rendere più avvincente la visita anche per i bambini. Il secondo documento è una mini guida in formato pdf rilasciata dall’ufficio turistico mentre il terzo è una mappa turistica di Bergamo. Ecco:

Per maggiori informazioni visita il sito internet www.visitbergamo.net




Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.