GITE FUORI PORTA - Centrale idroelettrica Taccani (Trezzo sull'Adda, MI)

GITE FUORI PORTA - Centrale idroelettrica Taccani (Trezzo sull'Adda, MI)

La Centrale Idroelettrica Taccani di Trezzo sull’Adda (MI) sorge maestosa sulle rive del fiume Adda, sovrastata dal Castello Visconteo, creando un insolito e affascinante incontro di stili architettonici e vicende storiche.

20120624_152522La centrale, entrata in funzione nel 1906, è considerata un vero gioiello dell’archeologia industriale con la sua incredibile facciata in stile liberty eclettico. La centrale è tutt’oggi funzionante e le turbine sfruttano le acque del fiume per produrre energia elettrica.
La centrale è visitabile solo in occasione di determinati eventi e manifestazioni (chiedete informazioni alla Pro Loco di Trezzo), durante le quali sono previste visite guidate gratuite offerte dall’ENEL. Seppur brevi, esse conducono il visitatore in entrambe le ali dell’edificio e alla scoperta del funzionamento delle turbine e, più in generale, delle centrali indroelettriche.

2012-06-24 17.36.39+

All’uscita dell’edificio vi consiglio una passeggiata lungo il percorso ciclabile che costeggia il fiume e che permette di osservare da vicino il funzionamento del sistema di pulizia e filtraggio dell’acqua che viene introdotta nella centrale, le dighe, il sistema di chiuse per la navigazione delle barche e gli scarichi dell’acqua. Con un giro ad anello si risale poi in paese. La passeggiata dura circa 30 minuti ma potrebbe allungarsi se vi soffermerete lungo il cammino.
Ritornati poi al punto di partenza, non perdetevi il giardino del Palazzo Visconteo (aperto dal martedì alla domenica dalle 9 al tramonto) in cui potrete liberamente visitare le rovine del castello. Per un tour più completo e approfondito (che comprende la visita alla tomba longobarda, ai sotterranei, ai resti del ponte e la salita alla torre) vi suggerisco di seguire una delle visite organizzate dalla Pro Loco di Trezzo.

Per maggiori informazioni visita i siti internet www.prolocotrezzo.com, www.centrovolta.it e it.wikipedia.org

  2012-06-24 15.58.27



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *