GITE FUORI PORTA - Palazzo Visconti (Brignano Gera d'Adda, BG)

GITE FUORI PORTA - Palazzo Visconti (Brignano Gera d'Adda, BG)

Tra i campi e le nebbie della bassa bergamasca vi potrà capitare di imbattervi nel notevole Palazzo Visconti di Brignano Gera d’Adda (BG), un edificio ampio la cui origine risale probabilmente al X secolo.

20131027_170427E’ possibile suddividere il complesso di edifici in due parti: il Palazzo Vecchio (di proprietà del Comune) e il Palazzo Nuovo (proprietà privata). Palazzo Vecchio, costruito nel XVI secolo, andò ad integrare e, in parte, a sostituire l’iniziale edificio difensivo avviando la trasformazione da castello a dimora signorile che si completerà definitivamente con la costruzione del settecentesco Palazzo Nuovo (non aperto alle visite).

20131027_172134L’ampio cortile di Palazzo Vecchio accoglie il visitatore con il suo porticato di pilastri a pianta quadrata (tipici dell’architettura di fine ‘500 e inizio ‘600) e gli affreschi delle volte. Un ampio e magnifico scalone con le pareti interamente affrescate conduce al piano nobile del palazzo, dove si svolge la visita guidata (il pian terreno ospita gli uffici comunali). Si susseguiono quindi una serie di stanze e saloni affrescati e dagli alti soffitti a cassettoni realizzati tra il XVI e il XVII secolo.

Purtroppo nel corso del XX secolo gli impropri utilizzi del palazzo (ospedale, asilo infantile e ricovero per anziani) non hanno fatto altro che deteriorare e coprire lo splendore di questi ambienti che, tutt’oggi, nonostante i pesanti interventi di ristrutturazione (forse eccessivi per quanto riguarda gli affreschi), ne risulta svuotato.
Il palazzo è periodicamente aperto al pubblico ed è possibile visitarlo unendosi ad una visita guidata. Noi abbiamo avuto la possibilità di accedervi in occasione dell’iniziativa “Alla corte dei Visconti“, una visita guidata in abiti d’epoca intervallata da rappresentazioni teatrali (durata di circa 1.30 ore al costo di 7 euro). Mi sentirei però di sconsigliarla perché risulta poco stimolante e piuttosto difficoltosa da seguire in quanto, nonostante i vari sketch, non viene detto praticamente nulla sulla storia e l’edificazione del palazzo, sulla realizzazione dei soffitti e degli affreschi e non vengono raccontati andeddoti di particolare interesse e curiosità.

Per maggiori informazioni visitate i siti internet www.comune.brignano.bg.it e www.brignanoproloco.com

 20131027_172156



One Comment
  1. Il mio comento questo articolo molto interessante ed anche storico ma la mia verità che non mettete in pratica anche la scrittura creativa che il titolo si chiama tus operator e per
    questo importante scrivere qualsiasi cosa ,
    anche un diario di viaggio o altre ecc. ecc.
    ciao marco stratta

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.