GITE FUORI PORTA - Sacro Monte di Varese e Museo Pogliaghi (VA)

GITE FUORI PORTA - Sacro Monte di Varese e Museo Pogliaghi (VA)

Il Sacro Monte di Varese è un posto incantevole, ideale per una gita fuori porta. Oltre al borgo, al complesso religioso ed alla natura, c’è anche l’affascinate Casa Museo Pogliaghi.

Ditemi la verità. Non appena avete letto “Sacro Monte di Varese” avete pensato: “mamma mia la solita gita da gruppo parrocchiale!”. No no no, credetemi! Questa è un’ottima proposta per una gita fuori porta anche se non siete dei perfetti fedeli!

Si possono fare due passi nella natura (Parco Regionale Campo dei Fiori), curiosare tra piccole chiese-cappelle in miniatura di inizio ‘600 (con all’interno decorazioni molto kitsch), visitare lo strepitoso Museo Pogliaghi o… anche solo pranzare con funghi e polenta su di una terrazza panoramica con vista mozzafiato su montagne e pianura!

Il post è suddiviso nelle seguenti sezioni:

  1. Cosa è un Sacro Monte
  2. La Via Sacra
  3. Il borgo del Sacro Monte
  4. Il Santuario del Sacro Monte
  5. Casa Museo Pogliaghi
  6. Informazioni utili

sacro monte varese via sacra

COSA E’ UN SACRO MONTE

Andiamo per ordine, partiamo con il Sacro Monte di Varese. Sapete cos’è un Sacro Monte? E’ un percorso devozionale in salità (ahimé) lungo il quale i pellegrini trovano chiese o cappelle.

Nel territorio tra la Lombardia e il Piemonte ce ne sono numerosi. E sono pure tanto belli e pregevoli dal punto di vista artistico da essere finiti tutti tra i numerosi siti patrimonio dell’Unesco! Se l’Unesco se ne è interessato vuol dire che merita di essere visitato, giusto?

sacro monte varese cosa vedere

LA VIA SACRA

La Via Sacra che conduce fino al Sacro Monte del Rosario di Varese (così si chiama anche il borgo sulla sommità) è un largo percorso acciottolato in salita lungo il quale si trovano le 14 cappelle devozionali, una per ciascun mistero del Rosario.

Esternamente si presentano come begli edifici eleganti, semplici ma tutti differenti gli uni dagli altri. All’interno, invece, si trovano rappresentazioni sacre fatte di statue dipinte e begli affreschi.

Alcune hanno degli effetti scenografici davvero rilevanti (peccato che i vetri alle finestre non permettano di vedere molto bene all’interno).

sacro monte varese come arrivare

IL BORGO DEL SACRO MONTE

Dopo circa 30/40 minuti (il percorso è lungo un paio di chilometri), si arriva ad un bel borgo medievale fatto di strade strette, pietre che raccontano secoli di pellegrinaggi, ristorantini caratteristici con terrazze panoramiche (e ottimi piatti fumanti della tradizione locale!).

E’ un luogo carino in cui passeggiare perché vi si trovano angoli molto caratteristici. Se riuscite a trovarle, non perdetevi le antiche vie che portavano all’ingresso della chiesa: una è stata chiusa e trasformata in spazio museale temporaneo (ci sono certe stanze che sono un gioiellino) e l’altra è ancora praticabile e corre quasi sotto la chiesa.

sacro monte varese panorama

IL SANTUARIO DEL SACRO MONTE

La punta di diamante del borgo, ovviamente, non poteva che essere il santuario di Santa Maria del Monte.

Esternamente abbastanza anonimo, all’interno è un’esplosione di stucchi e affreschi frutto di continui ingrandimenti e rimaneggiamenti susseguiti fino alla seconda metà del ‘600. Davvero molto bello, suggestivo e pomposo.

Al suo interno troverete anche la cappella dove riposano le Beate (non si capisce se quelle esposte siano statue o corpi imbalsamati ma forse è meglio non chiederselo).

sacro monte varese museo pogliaghi

CASA MUSEO POGLIAGHI

Non scendete assolutamente dal monte senza aver visitato l’incredibile Museo Pogliaghi. Non è il solito museo polveroso pieno di cose scarsamente interessanti.

Si tratta della casa museo di questo artista eclettico che visse a cavallo tra l’800 e il ‘900. Per capirci è l’autore dell’imponente portale di ingresso al Duomo di Milano.

interni museo pogliaghi

Nella sua lunga vita, essendo piuttosto ricco, oltre a realizzare questa bella villa collezionò anche una gran quantità di opere.

Vasellame, busti, statue, bozzetti in terracotta, quadri, sarcofagi egizi… Ci sono tante cose bellissime ed interessanti qui dentro! Il bello è che non sono esposti come fosse un museo ma, trattandosi della casa dell’artista, si presentano come al tempo in cui ci visse Pogliaghi.

La visita guidata (inclusa nel biglietto) non si dilunga in numeri e date ed è davvero interessante. Breve e ricca di curiosità, permette di scoprire una gran quantità di particolari che altrimenti passerebbero inosservati.

sacro monte varese casa pogliaghi

sacro monte varese ristorante

INFORMAZIONI UTILI

Durata della visita

Quanto tempo è necessario per visitare tutto il Sacro Monte ed il Museo? Noi che siamo saliti in funicolare e siamo poi scesi a piedi, ci abbiamo messo circa 5-6 ore facendo le cose con calma e prendendoci il giusto tempo per un bel pranzetto al Ristorante Montorfano con terrazza e vista mozzafiato.

Orari di apertura

La Via Sacra è sempre aperta mentre il santuario ed il Museo Pogliaghi hanno specifici orari che possono cambiare in base alla stagione. Vi consiglio di visitare i siti internet dedicati (sono riportati in calce all’articolo).

Costi di ingresso

L’accesso alla Via Sacra e al santuario sono gratuiti mentre l’ingresso alla casa-museo di Pogliaghi è a pagamento e non ha prezzi particolarmente elevati (verificare sul sito del museo).

Il ticket comprende la visita guidata che si tiene sabato, domenica e nei giorni festivi ogni ora circa. Vi è anche la possibilità di acquistare un biglietto cumulativo con il Museo Baroffio (arte sacra), che si trova nei pressi dell’ingresso al santuario.

Come arrivare

Si può raggiungere il monte a piedi con una camminata di circa 30/40 minuti che parte da località Prima Cappella (raggiungibile in auto oppure con l’autobus C dal centro di Varese).

Si può raggiungere il borgo sulla sommità del colle anche in auto ma vi consiglio di farlo con la funicolare. Per raggiungerla è molto semplice: si parcheggia l’auto in località Prima Cappella (non ci sono moltissimi posteggi ma sono gratuiti) e si prende poi il bus linea C fino alla funicolare (è lo stesso che arriva direttamente dal centro città).

Il biglietto del pullman costa 1,40€ e lo si può fare direttamente a bordo (ha durata di 90 minuti e permette di salire anche sulla funicolare). Il biglietto della sola funicolare, invece, costa 1 euro.

Ristoranti

Nel borgo, sulla sommità del monte, si incontrano alcuni ristoranti con vista panoramica. Prima di sedervi, date un occhio alle recensioni aggiornate su Tripadvisor o Google.

Accesso persone disabili

Trattandosi di un borgo antico con gradini e strade acciottolate, non è possibile la visita a persone in sedia a rotelle.

sacro monte varese

Per maggiori informazioni vi suggerisco i seguenti link:
– Sacro Monte di Varese: www.sacromonte.it o www.sacromontevarese.net
– Museo Pogliaghi: www.casamuseopogliaghi.it

Ecco le mappe che potete scaricare per la vostra visita (cliccando sopra si ingrandiscono):

cartina_borgo_sacro_monte_varese               11188344_560802010727093_5964225580085133909_n

Ti potrebbero interessare altre escursioni e gite fuori porta a Varese o in provincia?
Consulta l’elenco e lasciati ispirare.

2016-09-25 15
20160925_125732



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.