GITE FUORI PORTA - Villa Monastero (Varenna, LC)

GITE FUORI PORTA - Villa Monastero (Varenna, LC)

Splendidi giardini, ricchi di piante e fiori colorati, che corrono lungo le tranquille acque del lago di Como e una piccola villa dagli interni lussuosi tipici della borghesia di fine ‘800. Questa è, in poche parole, Villa Monastero di Varenna (LC).

interni villa monasteroNon lasciatevi ingannare dall’aspetto attuale della villa, tipico degli ultimi decenni del XIX secolo, perché la storia di questi luoghi è molto più antica. All’origine, nel XII secolo, venne edificato un monastero femminile (da qui il nome della villa) soppresso poi nel 1567 a causa dell’esiguo numero di monache o, secondo la tradizione, dal comportamento poco ortodosso delle stesse. Successivamente l’edificio venne acquistato da una famiglia nobile che nel ‘600 fece abbattere l’edificio esistente e costruì l’attuale palazzo. A partire dal 1862, la proprietà venne ceduta a diversi proprietari (Genazzini, Maumary Seufferheld, Kees e De Marchiche) che apportarono alla villa e al giardino le modifiche che ancora oggi possiamo ammirare.

DSC_0031+Ciò che più affascina il visitatore sono sicuramente gli splendidi giardini affacciati sulle calme acque del lago. Vialetti ghiaiosi conducono lungo aiuole fiorite, tempietti in stile classico, torrette, busti antichi, balconi, piccoli labirinti e romantici porticati. Gli scorci sul lago sono davvero sublimi e il gusto ottocentesco nell’architettura del giardino è davvero di grande impatto. Ad arricchire questa romantica passeggiata, lunga quasi un chilometro, vi sono numerose specie di piante, provenienti da tutto il mondo, che rendono il parco quasi un giardino botanico.
Al certo del complesso sorge, invece, la villa. Questo edificio secentesco, con grandi vetrate affacciate sul lago, costituisce il complesso della casa-museo, all’interno della quale si trovano numerosi saloni arredati alla fine del XIX secolo in stili differenti. I mobili della Sala Rossa, per esempio, sono neorococò mentre quelli della Sala della Musica sono neobarocchi. Ogni stanza ha un riferimento stilistico diverso, persino orientaleggiante, come lo splendido bagno di “Re Faruk”.

DSC_0026+Un grande scalone, abbellito da marmi policromi, stucchi e piastrelle colorate, congiunge il piano terreno con il primo piano ed è esso stesso uno degli ambienti più preziosi del palazzo.

INFORMAZIONI UTILI PER LA VISITA
Orari di apertura: i giardini sono aperti tutti i giorni dal 01 marzo al 02 novembre dalle ore 9.30 alle 19.00. La casa-museo, invece, è aperta ogni venerdì, sabato, domenica e festivi dal 01 marzo al 31 luglio e dal 01 settembre al 02 novembre dalle ore 9.30 alle 19.00. Dal 01 al 31 agosto, la casa-museo è aperta tutti i giorni della settimana.
Costo di ingresso: giardini 6€ intero/2€ ridotto; giardini + casa museo 8€ intero/4€ ridotto
Come è strutturata la visita: nel biglietto di ingresso non è prevista una visita guidata ed è pertanto possibile visitare il parco e la villa in autonomia. Presso la biglietteria è disponibile un’audioguida a 2€. Se volete visitare il complesso con calma e godervi il piacevole relax del lago, prendetevi almeno 1-1.30 ore.
Come arrivare: Villa Monastero si trova a Varenna, sulla strada panoramica che giunge in paese, a pochi passi dalla piazza principale (con una bella pieve romanica). Esattamente davanti alla villa si trova un parcheggio multi piano a pagamento (non è economico ma di certo è molto comodo).

Per maggiori informazioni visita il sito internet villamonastero.eu



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.