In carrozza, si parte sul TRENO DEI SAPORI!

In carrozza, si parte sul TRENO DEI SAPORI!

Il Treno dei Sapori è in partenza sul binario 1. I signori passeggeri sono pregati di raggiungere la loro carrozza, accomodarsi e godersi il viaggio alla scoperta delle bellezze e dei sapori del Lago d’Iseo.

Avevate mai valutato di visitare il Lago d’Iseo a bordo di un treno? No? Nemmeno io. Per questo mi ha stuzzicato molto la proposta del Treno dei Sapori.

Il treno è un mezzo di trasporto che non utilizzo spesso e, quelle poche volte, tra tutti quei pendolari sudati, mi sono sentito un bue sulla via del macello.
L’idea di salire invece su una carrozza pulita, tranquilla e con un ampio finestrino affacciato sul lago mi piaceva molto. Mi incuriosiva sperimentare un punto di vista alternativo.

Cosa troverai in questo articolo:

  1. Cosa è il Treno dei Sapori
  2. Programma della giornata
  3. Informazioni utili

pisogne borgo

pranzo treno dei saporiIl borgo di Pisogne e il pranzo sul treno

COSA E’ IL TRENO DEI SAPORI

Salendo sul Treno dei Sapori ho anche realizzato un piccolo sogno: mangiare a bordo di un treno! Questa fissa mi sarà sicuramente venuta guardando film o cartoni animati in televisione. Avete presente quei signori e quelle dame in abiti borghesi che si aggirano tra le carrozze per recarsi ad un tavolo traballante mentre fuori il paesaggio cambia rapidamente? Ecco, in piccolo, salire sul Treno dei Sapori è un po’ come trovarsi sull’Orient Express o sulla Transiberiana.

Partire con il Treno dei Sapori significa intraprendere un breve viaggio sia alla scoperta del territorio che dei sapori locali.
Lungo il tragitto vengono effettuate soste nei principali punti d’interesse e, grazie ad una guida turistica, i visitatori possono apprezzare al meglio tappe culturali, cantine o produttori locali.

Saliti a bordo, invece, ci si riposa, si ammira il panorama e… si mangia! La degustazione di prodotti tipici, accompagnati da una buona selezione di vini locali, completa ed esalta il viaggio.

treno dei sapori lago iseo

pisogne affreschi romaninoIl Treno dei Sapori alla stazione e l’interno della chiesa affrescata dal Romanino a Pisogne

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Il Treno dei Sapori propone diversi itinerari alla scoperta principalmente del Lago d’Iseo ma anche della Franciacorta, della Val Camonica e di altre località del territorio bresciano.

La mia scelta è ricaduta sull’itinerario “Lago con gusto“. Vi riporto di seguito le tappe:

  1. ritrovo ore 10.00 ad Iseo (BS)
  2. visita guidata del centro storico di Iseo, uno dei principali paesi affacciati sul lago
  3. partenza dalla stazione di Iseo
  4. aperitivo a bordo mentre il treno sale verso nord regalando splendide vedute sul lago e su Monte Isola
  5. arrivo a Pisogne e visita guidata del centro storico e della chiesa di Santa Maria della Neve, magistralmente affrescata da Girolamo Romanino, il principale pittore rinascimentale bresciano
  6. pranzo a base di prodotti locali a bordo del treno (il menu prevede antipasto, primo, secondo e dolce)
  7. partenza in treno per Sulzano
  8. breve visita del borgo e traversata del lago in traghetto privato
  9. arrivo a Monte Isola e visita guidata di Peschiera Maraglio, il borgo più pittoresco dell’isola
  10. traversata in traghetto da Monte Isola ad Iseo e conclusione del tour (ore 18.00)

Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla cura prestata all’itinerario che, lo dico per esperienza, è davvero ben costruito. Inoltre la puntualità e l’organizzazione sono state impeccabili (come piace a me). Se poi aggiungiamo che tutto il personale ci ha sempre accolto con un sorriso, l’esperienza non può che essere promossa a pieni voti!

monte isola lago treno sapori

interni treno dei saporiMonte Isola dal battello e l’interno del vagone del treno

INFORMAZIONI UTILI

COSTO: il prezzo del pacchetto è solitamente di 59 euro (alcuni itinerari possono avere prezzi differenti). Cosa comprende? Davvero tutto: spostamenti in treno e traghetto, visite guidate, aperitivo, pranzo completo e bevande.

PERIODO: il treno parte principalmente nei weekend di tutto l’anno (inverno compreso) ma sono previste anche partenze infrasettimanali. On-line è disponibile il calendario dei prossimi mesi.

PRENOTAZIONE: riservare un posto non è solo consigliato ma è proprio obbligatorio. Il treno, infatti, è piccolo e piuttosto intimo: può trasportare solo 85 passeggeri.
E’ possibile effettuare la prenotazione on-line, tramite mail all’indirizzo info@trenodeisapori.it o telefonicamente ai numeri 030-6854201 o 030-6854301 (in orario lavorativo).

ESIGENZE ALIMENTARI: sono previsti menù specifici per vegetariani, vegani o per chi ha intolleranze alimentari. Basta semplicemente avvisare in fase di prenotazione!

PROPOSTA: oltre che per voi, il Treno dei Sapori potrebbe essere una bella idea regalo per amici e parenti!

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.trenodeisapori.com

 

Ti potrebbero interessare altre escursioni e gite fuori porta a Brescia o in provincia?
Consulta l’elenco e lasciati ispirare.

treno dei sapori iseo brescia

cibo treno dei sapori

Il Treno dei Sapori ad Iseo, il pranzo a bordo, un simpatico omaggio e un dettaglio dell’affresco del Romanino a Pisogne

 



Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.