SUONI PERDUTI TRA LE ROVINE DI OSTIA ANTICA

SUONI PERDUTI TRA LE ROVINE DI OSTIA ANTICA

Tra le affascinanti rovine di Ostia Antica sembra di sentire, ancora, il suono del tamburello di una danzatrice romana. Ma forse non è solo un’allucinazione.

 

Per una volta mi sono preso il lusso di arrivare impreparato. Non mi sono documentato e non ho guardato fotografie. Insomma, niente di niente.
E non vi dico l’effetto sorpresa che ho avuto entrando in Ostia Antica. E’ bellissima!

Le rovine, in parte ben conservate, si estendono a perdita d’occhio nella vegetazione mediterranea. Il luogo è evocativo e sembra di riuscire ad immaginare le meraviglie e lo splendore della città in epoca romana.

 

A guidare me e un bel gruppetto di travel blogger ci ha pensato Tivoli Villa d’Este (riconducibile al più ampio Italy I love you), un’agenzia specializzata nelle visite turistiche sul territorio romano e, in particolar modo, ad Ostia Antica e Tivoli.

Il Parco Archeologico di Ostia Antica è uno dei più grandi e più famosi d’Italia ed è paragonabile solamente a quello di Pompei.
La cittadella fortificata del IV secolo a.C. si trasformò rapidamente, grazie al porto fluviale in cui arrivavano le navi commercali dal Mediterraneo per scaricare le merci dirette a Roma, in una ricca città.
Il declino di Ostia inizia però nel III secolo d.C. con l’insabbiamento del Tevere, non più navigabile.
Grazie agli scavi avviati nel XIX secolo sono stati riportati alla luce ben 34 ettari (su possibili 50) dell’antica città.

 

Che cosa c’è da vedere ad Ostia Antica?
Non dovete assolutamente perdere:

  1. l’Antica Necropoli, in cui sono state riportate alla luce tombe del II secolo a.C. e mausolei di personaggi illustri
  2. la Porta Romana, l’apertura nelle mura che consentiva di raggiungere Roma
  3. le Terme dei Sette Sapienti, costruite intorno al 140 d.C., che formano un blocco contiguo con il Caseggiato degli Aurighi e il Caseggiato del Serapide
  4. il Teatro Romano, che poteva ospitare fino a 4.000 spettatori, in cui i romani erano soliti organizzare feste e spettacoli durante l’estate (e lo fanno tuttora!)
  5. gli splendidi mosaici che compaiono qua e là quando meno ce lo si aspetta

Bene, quello di cui vi ho parlato fino a questo momento è il solito tour di Ostia Antica. Bello, bellissimo ma il solito tour archeologico-culturale.
L’agenzia Tivoli Villa d’Este ci ha proposto qualcosa di più: la visita si è trasformata in un’esperienza indimenticabile quando, tra le rovine, è comparsa una danzatrice che ha rievocato musiche e balli dell’antica Roma. Stupendo!

Anna Cirigliano, la danzatrice, ha interpretato diversi balli con il supporto di alcuni strumenti in uso ai tempi degli antichi romani. Il suo lavoro di ricerca si basa sulle raffigurazioni delle danze giunte fino a noi  e sui pochi scritti disponibili. Il risultato è davvero coinvolgente, grazie sicuramente anche alla passione che ci mette in questo lavoro (contatto Instagram @Cirigliano_anna).

 

La prossima volta che passate per Roma, non dimenticatevi di trascorrere una mezza giornata tra le rovine di Ostia Antica. Ne vale sicuramente la pena!
E se volete rendere unica la vostra visita, prendete contatti con Tivoli Villa d’Este (Italy I love you).

 

 

INFORMAZIONI PRATICHE

 

ORARI DI APERTURA

Il sito rimane chiuso tutti i lunedì, il 1° gennaio e il 25 dicembre

Orario di apertura: ore 8.30

Orario di chiusura autunno/inverno:
– dall’ultima domenica di ottobre al 15 febbraio: ultimo ingresso 15.30 con uscita 16.30;
– dal 16 febbraio al 15 marzo: ultimo ingresso 16.00 con uscita 17.00;
dal 16 marzo all’ultimo sabato di marzo: ultimo ingresso 16.30 con uscita 17.30.

Orario di chiusura primavera/estate:
– dall’ultima domenica di marzo al 31 agosto: ultimo ingresso 18.15 con uscita 19.15;
– dal 1 settembre al 30 settembre: ultimo ingresso 18.00 con uscita 19.00;
– dal 1 ottobre all’ultimo sabato di ottobre: ultimo ingresso 17.30 con uscita 18.30.

 

COSTI DI INGRESSO

Intero: € 10
Ridotto: € 2 (per i giovani dell’Unione Europea dai 18 ai 25 anni).
Gratuito: la prima domenica di ogni mese e per specifiche categorie di utenza

 

VISITA GUIDATA DALL’AGENZIA TIVOLI VILLA D’ESTE

Se desiderate una visita guidata o, meglio ancora, una visita esperienziale, contattate Tivoli Villa d’Este (Italy I love you) e chiedete loro un preventivo.
L’agenzia ha esperienza trentennale nel settore ed è in grado di offrire interessanti pacchetti sia a privati che ad aziende.

 

DURATA DELLA VISITA

La durata della visita dipende sicuramente dalla passione che avete per l’archeologia.
Se non siete dei super intenditori (come me), calcolate circa 1.30-2.00 ore in quanto, dopo esservi addentrati nel cuore degli scavi, dovrete poi ripercorrere la strada al contrario per uscire dal sito.

 

COME ARRIVARE

Gli scavi di Ostia Antica si possono raggiungere con un mezzo proprio (nei pressi dell’ingresso è presente un ampio parcheggio) oppure, per chi parte da Roma, prendendo il trenino per Lido di Ostia fino alla fermata Ostia Antica (circa 20-30 minuti). Da qui, con una breve passeggiata di circa 10-15 minuti raggiungerete il sito archeologico.

 

VIAGGIATORI DIVERSAMENTE ABILI

Trattandosi di un sito archeologico, non tutte le sezioni del parco sono accessibili ai viaggiatori su sedia a rotelle. Anche quelle che non presentano barriere architettoniche possono nascondere talvolta qualche difficoltà in quanto spesso si percorre la pavimentazione degli antichi romani che presenta blocchi di pietra parzialmente sconnessi.
Si consiglia di contattare il sito archeologico per maggiori dettagli.

 

Le informazioni possono cambiare nel tempo. Tieniti aggiornato sul sito www.ostiaantica.beniculturali.it

 



2 Comments
  1. mi piace tanto questo articolo , bravissimo Fabio! e che belle le foto <3

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.