Cosa vedere a bolzano e dintorni in un giorno

BOLZANO: cosa vedere in un giorno (non solo mercatini di Natale!)

Cosa vedere a Bolzano in un giorno? Non ci sono solo i mercatini di Natale! Scopriamo insieme cosa visitare in città e nei dintorni.

Bolzano è una delle città più vivibili d’Italia. Sarà per quell’aria un po’ green dovuta alle montagne che la circondano, all’atmosfera rilassata, al decoro urbano ed alla tranquillità che si respira passeggiando per le sue belle strade. Sta di fatto che sembra il luogo perfetto in cui vivere.

Con quell’aspetto mitteleuropeo, visitando il centro storico di Bolzano ti sembrerà quasi di trovarti in un paese al di là della Alpi.
Sarai ancora più disorientato dal fatto che qui in Alto Adige si parlano sia l’italiano che il tedesco.

La città non è molto grande e le principali cose da vedere a Bolzano si concentrano nel suo centro storico. Per questo motivo sarà davvero semplice visitarla in un solo giorno.
Chiaramente anche i dintorni di Bolzano sono ricchi di attrazioni sia dal punto di vista naturalistico che culturale.

»» Un bel modo per visitare Bolzano è partecipare ad un tour guidato di 2 ore. Il percorso è interessante ed il costo è di soli 8 euro a persona! (clicca sul link per maggiori informazioni)

Una via del centro storico di Bolzano

Una via del centro storico di Bolzano (photo credits Pixabay)

MAPPA DI BOLZANO: cosa fare nel centro storico

Raggiungere Bolzano in auto è piuttosto semplice perché è collegata al Veneto ed all’Austria dall’autostrada del Brennero.
Chi preferisce spostarsi con i mezzi pubblici sarà contento nello scoprire che la stazione ferroviaria è situata in pieno centro storico. Dista infatti solo 400 metri da Piazza Walther, una delle principali cose da vedere a Bolzano in un giorno.

Come potrai constatare in questa mappa di Bolzano, le cose da visitare si trovano a breve distanza le une dalle altre.
Con un semplice itinerario ad anello, potrai toccare tutte le principali attrazioni di Bolzano in poco tempo e senza percorrere troppi chilometri.

COSA VEDERE A BOLZANO IN UN GIORNO: non solo mercatini di Natale

Chi l’ha detto che a Bolzano ci sono solo i mercatini di Natale? Nonostante il turismo registri un’impennata nelle settimane che precedono il 25 dicembre, la città è davvero molto bella, elegante ed ordinata. Per questo merita di essere visitata come si deve!

Di seguito ti propongo un elenco con cosa vedere a Bolzano in un giorno ma potresti completare la visita anche solo in mezza giornata.
Seguendo le tappe nell’ordine di seguito riportato, otterrai un semplice itinerario a piedi per visitare Bolzano.

Via Portici durante il periodo natalizio

Via Portici durante il periodo natalizio

PIAZZA WALTHER: il centro di Bolzano

La visita di Bolzano e del suo centro storico non può che inizia da Piazza Walther, il “salotto” della città.
La piazza è intitolata a Walther von der Vogelweide, un poeta tedesco che vedrai raffigurato in una statua collocata nel bel mezzo dello spiazzo.

Su Piazza Walther si affacciano alcuni eleganti edifici della città tra cui Palazzo Campofranco (del XVIII secolo) e lo storico hotel Grifone-Gref.
Che ne dici, prima di iniziare la visita di Bolzano, di prendere qualcosa da bere in uno dei numerosi caffè con tavoli all’aperto?

E’ proprio qui che, nel mese di dicembre, viene allestito il famoso mercatino di Natale di Bolzano.

Piazza Walther, il salotto di Bolzano

Piazza Walther, il salotto di Bolzano (photo credits Pixabay)

DUOMO DI BOLZANO: visitare la principale chiesa della città

Tra le cose da vedere a Bolzano va sicuramente citato lo splendido Duomo, affacciato anch’esso su Piazza Walther.
Nonostante un primo edificio risalga probabilmente al IV secolo, la chiesa attuale è stata prevalentemente realizzata nel XV secolo in stile tardo gotico.

Esternamente balzano subito all’occhio sia il campanile, con la guglia filigranata, e il tetto ricoperto da tegole smaltate e colorate di verde, bianco e giallo.
All’interno, piuttosto buio e rigoroso, spiccano degli affreschi ed il bel pulpito gotico.

Interessante anche il museo con esposto il Tesoro del Duomo, tra cui spiccano numerosi pezzi di oreficeria a tema religioso.

Va purtroppo ricordato che il Duomo di Bolzano venne danneggiato dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale e, per questo motivo, quello che possiamo ammirare oggi è stato in parte ricostruito.

Interno del duomo gotico di Bolzano: cosa vedere

Interno del duomo gotico di Bolzano: cosa vedere (photo credits Wikimedia Commons)

CHIESA DEI DOMENICANI: cosa vedere a Bolzano

A poca distanza dal Duomo, ecco un altro interessantissimo edificio religioso: la Chiesa dei Domenicani.
Il complesso, risalente al XIII secolo, è ricco di tesori ma nulla può competere con la spettacolare Cappella di San Giovanni, situata all’intero della chiesa. Chiamata la “Cappella degli Scrovegni dell’Alto Adige“, è interamente ricoperta di affreschi di scuola giottesca che raccontano la vita di Maria ed i passi della Bibbia legati a San Giovanni Battista.

Se sarai fortunato e lo troverai aperto, non perderti anche il bel chiostro medievale che apparteneva all’adiacente Convento dei Domenicani.

Cappella di San Giovanni nella Chiesa dei Domenicani: visitare Bolzano

Cappella di San Giovanni nella Chiesa dei Domenicani (photo credits Wikimedia Commons)

MUSEO ARCHEOLOGICO DELL’ALTO ADIGE: incontrare la mummia Otzi

Tra le cose da fare a Bolzano, io sono rimasto piacevolmente affascinato dall’interessantissimo Museo Archeologico dell’Alto Adige.
Non lasciarti ingannare perché non si tratta del solito noioso museo. Qui tutta l’esposizione è concentrata sulla vera star del museo: la mummia Otzi. Ritrovata agli inizi degli anni ’90 tra i ghiacci alpini, è ancora perfettamente conservata dopo ben 5.000 anni e può essere osservata tramite un oblò.

Un percorso semplice, chiaro ed interessante conduce il visitatore alla scoperta di questo incredibile ritrovamento, degli utensili utilizzati dalla mummia e del contesto storico in cui visse. Il museo è davvero una delle cose da vedere a Bolzano e piacerà molto anche per i bambini!

La ricostruzione di Otzy, la mummia del Museo Archeologico

La ricostruzione di Otzy, la mummia del Museo Archeologico

PIAZZA DELLE ERBE: il mercato di Bolzano

Una delle piazze più belle del centro di Bolzano è Piazza delle Erbe.
L’origine di questo luogo risale al XIII secolo ma solo 150 anni più tardi divenne luogo di mercato. Le donne scendevano dalle malghe attorno alla città e venivano fin qui per vendere i propri prodotti.

Ancora oggi vi si trovano bancarelle permanenti che vendono frutta, verdura, fiori e prodotti tipici locali come formaggi e speck.
Il mercato è aperto tutti i giorni tranne il sabato pomeriggio e la domenica.

Piazza della Erbe è circondata da alcuni begli edifici storici che la rendono una delle principali cose da vedere a Bolzano.

Piazza delle Erbe: cosa vedere a Bolzano

Piazza delle Erbe: cosa vedere a Bolzano (photo credits Wikimedia Commons)

CONVENTO DEI FRANCESCANI: la chiesa ed il chiostro gotico

A poca distanza da Piazza delle Erbe si trovano la Chiesa ed il Convento dei Francescani. Si tratta di un altro splendido edificio religioso del centro di Bolzano, edificato nel XIII secolo e ricostruito in stile gotico in seguito ad un incendio.

Da non perdere lo splendido chiostro medievale, situato accanto alla chiesa, con le volte gotiche ancora affrescate.

Chiostro del Convento dei Francescani: cosa vedere nel centro di Bolzano

Chiostro del Convento dei Francescani: cosa vedere nel centro di Bolzano (photo credits Wikimedia Commons)

VIA DEI PORTICI: cosa fare a Bolzano

La migliore zona in cui fare shopping a Bolzano? Non c’è dubbio che Via dei Portici sia il luogo più spettacolare e suggestivo in cui passeggiare ammirando le vetrine.
I famosi porticati corrono su entrambi i lati della strada per circa 300 metri.

Gli edifici di questo tratto del centro storico di Bolzano sono molto antichi e presentano per lo più architetture gotiche con facciate strette su cui spiccano i caratteristici bovindi, le verande chiuse che sembrano uscire dalle facciate. Lo sapevi che hanno questa forma perché consentivano ai mercati, che abitavano sopra le botteghe, si osservare la situazione lungo la strada?

I palazzi di Via dei Portici sono dipinti con colori pastello ma alcuni presentano ancora degli affreschi sulle facciate.

Lungo la strada si trova anche l’interessante Palazzo Mercantile, realizzato nel Settecento per ospitare il Magistrato Mercantile. Oggi la struttura ospita oggi un museo e vale la pena di accedervi anche solo per ammirare il bel cortile e le sale del palazzo (ingresso in via Argentieri).

Via dei Portici addobbata durante il periodo natalizio

Via dei Portici addobbata durante il periodo natalizio

PIAZZA DEL GRANO: la Casa della Pesa

Durante la visita di Bolzano non si può che transitare anche per Piazza del Grano, una delle cose da vedere in città.
Anche questa era, già dal medioevo, un’importante zona commerciale. Per questo motivo, in un edificio preesistente, verso la fine del Settecento venne istituita la Casa della Pesa che aveva proprio la funzione di pesa pubblica.

A questo punto l’itinerario a piedi di Bolzano è praticamente concluso perché Piazza Walther, da cui siamo partiti, dista pochi passi da Piazza del Grano.
Non sarebbe quindi male riposarsi un attimo in questa bella piazza di Bolzano e prendere un caffè in uno dei locali che vi si affacciano.

La Casa della Pesa in Piazza del Grano a Bolzano

La Casa della Pesa in Piazza del Grano a Bolzano

COSA VEDERE NEI DINTORNI DEL CENTRO DI BOLZANO

Se hai già terminato la visita della città ed hai altro tempo a disposizione, ti suggerisco alcune cose da fare e da vedere nei dintorni del centro storico di Bolzano:

  • una passeggiata lungo il fiume Talvera, il luogo preferito dagli abitanti di Bolzano quando vogliono fare due passi senza allontanarsi troppo dalla città
  • la passeggiata del Guncina, un sentiero panoramico che parte dal quartiere di Gries situato al di là del fiume Talvera
  • Castel Mareccio, collocato nei dintorni del centro storico di Bolzano e circondato dai vigneti, è anche visitabile internamente (ci sono alcune belle sale affrescate)
  • Castel Roncolo, il famoso maniero affrescato di cui ti parlo in dettaglio in uno specifico articolo (clicca sul link), situato proprio nei dintorni di Bolzano e, volendo, raggiungibile con una passeggiata di 30-40 minuti dal centro storico

»» Potrebbe interessarti anche un tour gastronomico di Bolzano così potrai visitare la città assaggiando la cucina locale!

ponte levatoio castel roncolo bolzano

Ingresso a Castel Roncolo nei dintorni di Bolzano

MERCATINI DI NATALE A BOLZANO

Cosa fare a Bolzano a Natale e nel periodo natalizio? Sicuramente meritano di essere visitati i famosi e suggestivi Mercatini di Natale di Bolzano, aperti per la prima volta nel lontano 1991.

Piazza Walther, il centro della città, si trasforma completamente sotto Natale ed ospita circa 80 espositori che si distribuiscono poi anche lungo le vie del centro storico.
Le casette in legno propongono caratteristici addobbi in legno, vetro e ceramica. Ma si trovano anche tante altre idee regalo come artigianato locale, specialità gastronomiche dei dintorni di Bolzano e deliziosi dolci natalizi, come il famoso “Zelten”.

L’atmosfera è davvero magica, carica com’è di luci, suoni ed addobbi natalizi. E’ impossibile non essere travolti dallo spirito del Natale!

Mercatini di Natale di Bolzano in Piazza Walther

Mercatini di Natale di Bolzano in Piazza Walther

DOVE DORMIRE A BOLZANO: hotel e b&b

Che ne dici di trascorrere una o più notti a Bolzano? Oltre ad andare alla scoperta delle cose da vedere in città, potrai dedicare i restanti giorni per esplorare i bellissimi dintorni.
Di seguito ti propongo una selezione di hotel e b&b molto carini e confortevoli in cui dormire a Bolzano:

  • Goldenstern Townhouse: bellissimo hotel che ha saputo accostare, in modo davvero elegante, un antico edificio del centro città ad uno stile moderno ed accogliente. Soluzione perfetta per rilassarsi dopo essere andati alla scoperta di cosa vedere a Bolzano
  • Sir Thomas Bed&More: bed & breakfast posizionato in pieno centro storico con camere semplici, eleganti e moderne
  • Brandlgut: situata a pochi chilometri dal centro storico di Bolzano, questa struttura offre camere in legno immerse in un paesaggio verde e bellissimo. Perfetto per chi vuole abbinare la visita della città al relax ed all’esplorazione dei dintorni di Bolzano
Bovindi nelle vie del centro di Bolzano

Bovindi nelle vie del centro di Bolzano (photo credits Pixabay)

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI BOLZANO

Stai cercando qualche altra idea per trascorrere un bel weekend o una vacanza in Trentino Alto Adige? Ecco alcune interessanti cose da vedere nei dintorni di Bolzano:

Il duomo di Bolzano visto da piazza Walther

Il duomo di Bolzano visto da piazza Walther

Share: