borgo di olera_bergamo

VISITA AL BORGO DI OLERA (Bergamo): cosa vedere

Hai mai pensato di organizzare una visita al borgo di Olera? Questo piccolo paese di montagna, in provincia di Bergamo, è davvero caratteristico!

Poco oltre Alzano Lombardo (Bergamo), si trova la piccola frazione di Olera, un borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato.

In questo borgo all’inizio della Valle Seriana, le case sono addossate le une alle altre, gli antichi muri raccontano di storie del passato, le viuzze strette risuonano ancora degli zoccoli dei muli e degli asini che venivano condotti al pascolo sulle alture attorno ad Olera.

olera il borgo

Un vicolo del borgo di Olera

OLERA: cosa vedere nel borgo vicino a Bergamo

L’origine del borgo di Olera, in provincia di Bergamo, è antica e diversi documenti risalenti al periodo medievale ne parlano come luogo di passaggio per le merci che provenivano dalla val Seriana. Da qui, infatti, passava la via Mercatorum (ti consiglio una passeggiata lungo il tratto che collega Oneta a Cornello dei Tasso).

Salvo alcuni brutti ed anonimi edifici degli anni ’70 del secolo scorso, l’impianto urbano non è variato molto da quei tempi.

Passeggiando nel borgo, ti accorgerai che le abitazioni, da sempre, sono realizzate utilizzando la pietra locale ed il legno.
Non è difficile, infatti, incontrare scorci ed angoli molto caratteristici, tipici dei villaggi di montagna.

La visita guidata di Olera, che parte da piazza Fra Tommaso da Olera (dove troverai anche un bel parcheggio gratuito), ha inizio con un’introduzione storica. Non fatevi scoraggiare perché poi il tour si fa molto più interessante, ricco com’è di aneddoti sulla vita e sulle abitudini contadine e montanare della gente di qui. Gli abitanti del borgo, fino ad un paio di generazioni fa, non era cambiata molto con il trascorrere dei secoli.

Il tesoro di Olera si nasconde però nella chiesa di San Bartolomeo Apostolo. Qui infatti si trova lo splendido polittico realizzato da Cima da Conegliano.
Questa pala d’altare è costituita da nove pannelli lignei dorati e risale al 1490 circa. L’eleganza delle figure e lo splendore dell’opera sono indiscutibili.

La visita prosegue poi nella vicina ed antica chiesetta della Santissima Trinità con, all’interno, alcune tracce di affreschi andati in buona parte distrutti negli anni ’40. In quel periodo, infatti, il parroco di allora decise di coprire il tutto per realizzare una grotta di Lourdes. Nella chiesa rimangono comunque alcune tracce di affreschi, tele ed altre opere lignee.

Attraversando l’abitato, si raggiunge poi la chiesa di San Rocco, situata oltre il paese, in una posizione molto panoramica. L’interno, solitamente chiuso, viene aperto in occasione delle visite guidate. Si possono così ammirare alcuni affreschi del XVII secolo.

chiesa ss trinità olera

Chieseta della Santissima Trinità

VISITA AL BORGO DI OLERA (Bergamo)

Olera è un piccolo borgo di montagna, all’inizio della Valle Seriana. Ogni prima domenica del mese vengono organizzate delle visite guidate gratuite della durata di circa 1,30 ore che permettono di scoprire le bellezze di questo tranquillo angolo di mondo.

Il villaggio di Olera è piuttosto piccolo e, al giorno d’oggi, il numero degli abitanti è andato sempre più calando per via della sua posizione isolata.
Ma Olera è fiera del suo passato. E la sua storia trasuda da ogni pietra del selciato su cui camminerai e da ciascuno dei muri in pietra delle sue case.

Per partecipare ad una visita guidata del borgo di Olera (Bergamo) verifica sul sito www.valseriana.eu o sulla sezione de L’Eco di Bergamo dedicata agli eventi in provincia.
Il ritrovo è in piazza Fra Tommaso da Olera e non è necessaria la prenotazione.

Per maggiori informazioni visita il sito internet www.olera.it

polittico olera

Polittico di Olera di Cima da Conegliano

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI OLERA

Dopo aver visitato il borgo di Olera, ti propongo altre cose da vedere a Bergamo e dintorni:

olera panorama

Vista dall’alto del borgo

Share: