rinoceronte allo zoo di bergamo

PARCO DELLE CORNELLE: una gita in famiglia allo zoo di Bergamo

Un giorno al Parco delle Cornelle è un’ottima idea per una gita all’aria aperta con tutta la famiglia. Scopriamo insieme cosa fare allo zoo di Bergamo.

Andare allo zoo è una gita per bambini? E chi l’ha detto?! Il Parco Faunistico Le Cornelle di Valbrembo, in provincia di Bergamo, è uno zoo che lascerà incantati sia i grandi che i piccini.

Lo zoo di Bergamo ospita più di un centinaio di specie di animali sistemate in ambienti all’avanguardia e pensati per assicurare il benessere dell’animale. Data l’ampia superficie del parco (126.000 mq), gli spazi in cui vivono mammiferi, rettili e volatili sono piuttosto ampi ma consentono comunque al visitatore di osservarli da vicino.

Scopriamo insieme cosa fare e cosa vedere all’interno del Parco delle Cornelle di Bergamo.

tigre allo zoo delle cornelle di bergamo

Una tigre all’interno del Parco Faunistico Le Cornelle di Bergamo

PARCO DELLE CORNELLE: storia dello zoo di Bergamo

La storia del Parco Faunistico Le Cornelle di Bergamo ha inizio nel 1981 grazie al desiderio di Angelo Ferruccio Benedetti di realizzare uno zoo a Bergamo per avvicinare l’uomo agli animali.
L’imprenditore già lavorava nel settore dell’import-export di animali esotici per diversi parchi faunistici d’Europa così, acquistato un grande appezzamento di terreno, decise di introdurre i primi animali e di aprire lo zoo ai visitatori.

Nei decenni successivi vennero introdotte numerose specie di animali ma il successo dello zoo di Valbrembo, vicino a Bergamo, venne raggiunto nel 1994 con l’arrivo della rarissima tigre bianca del Bengala.

Perché si chiama Parco delle Cornelle? Il nome deriva dai sassi levigati del fiume Brembo che scorre qui vicino (detti appunto “cornelle”).

Lo zoo di Bergamo è da sempre stato molto attivo nei progetti di conservazione delle specie animali, in particolare di quelle a rischio di estinzione.
I capi saldi del Parco delle Cornelle sono infatti sempre stati la conservazione, la ricerca e l’educazione.

gita in famiglia_bambini e fenicotteri al parco delle cornelle_bergamo

Cosa vedere al Parco delle Cornelle? I fenicotteri!

ZOO DI BERGAMO: cosa vedere al Parco delle Cornelle

All’interno dello zoo di Bergamo sono ospitate circa 120 specie animali. Oltre a quelli più tradizionali, ma non meno affascinanti, si possono osservare alcuni animali molto rari.
Qualche esempio? Ci sono le meravigliose tigri bianche, uniche in Italia, il leone bianco, l’elefante e il leopardo delle nevi.

Cosa vedere nel Parco delle Cornelle? Il mio suggerimento è di percorrere tutta l’area con la mappa in mano andando a cercare gli animali che più ti piacciono.

Tra le varie cose da vedere, non perderti le seguenti aree tematiche perché sono davvero affascinanti e ti faranno credere di essere in tutt’altra parte del mondo:

  • la Selva Tropicale, una voliera di 7.000 mq (la più grande d’Italia) in cui è stata ricreata la foresta pluviale. E’ il luogo ideale per cicogne, alligatori, gru ed aironi che qui vivono in semi libertà
  • Pinnawala, l’oasi degli elefanti
  • la Savana, in cui è stato ricreato l’habitat ideale per rinoceronti, antilopi e numerose zebre
  • l’Oasi dei Ghepardi, uno spazio piuttosto ampio in cui questi splendidi e veloci felini possono correre in semi libertà
  • l’Isola di Aldabra, una serra tropicale di 1.000 mq in cui sembra di essere su un’isola dell’Oceano Indiano. Le tartarughe delle Seychelles, che oziano in quest’area, possono raggiungere anche i 300 anni
elefanti pinnawala al parco delle cornelle di bergamo

Pinnawala, l’oasi degli elefanti nello zoo di Bergamo

PARCO DELLE CORNELLE: come visitarlo e quanto dura la visita

Il Parco delle Cornelle può essere visitato unicamente a piedi. Nonostante sia piuttosto grande, andare alla scoperta degli animali non sarà particolarmente faticoso dato che il terreno è in prevalenza pianeggiante.
Se hai con te dei bambini, potreste ritagliarvi un attimo nelle aree gioco o facendo uno spuntino nei numerosi punti ristoro.

Quanto tempo è necessario per visitare il Parco delle Cornelle? Per vedere tutti gli animali ospitati all’interno dello zoo di Bergamo, ti consiglio di mettere in conto almeno 3-4 ore.
L’ideale sarebbe fare le cose con maggiore calma e trascorrere l’intera giornata.

Il Parco delle Cornelle organizza anche visite guidate di durata variabile per accompagnare i visitatori alla scoperta degli animali e per spiegare loro le caratteristiche delle varie specie presenti.

scatto alla tigre bianca al parco delle cornelle

La splendida tigre bianca al Parco delle Cornelle

MAPPA DEL PARCO DELLE CORNELLE DI BERGAMO

La mappa del Parco delle Cornelle potrà tornarti utile per visitare lo zoo così non rischierai di perdere qualcuno degli animali.
La potete scaricare direttamente dal sito ufficiale dello zoo di Bergamo oppure ritirare la versione cartacea all’ingresso del parco.

mappa pdf parco cornelle zoo bergamo

Mappa del Parco delle Cornelle di Bergamo (credits www.lecornelle.it)

INFORMAZIONI PER VISITARE IL PARCO DELLE CORNELLE

Ho raccolto alcune informazioni che potrebbero esserti utili per visitare lo zoo di Bergamo.

ORARI DI APERTURA DEL PARCO DELLE CORNELLE

Lo zoo di Bergamo è solitamente aperto da febbraio ad inizio novembre.
Gli orari di apertura del Parco delle Cornelle variano in base alla stagione. I cancelli aprono sempre alle 9.00 mentre la chiusura più oscillare tra le 17.00 e le 19.00.

PARCO DELLE CORNELLE: prezzi di ingresso allo zoo di Bergamo

I prezzi di ingresso allo zoo di Bergamo sono i seguenti:

  • biglietto intero: 18 euro
  • biglietto ridotto per bambini dai 3 agli 11 anni, insegnati e studenti universitari: 14 euro
  • biglietto ridotto over 65: 15 euro
  • gratis: bambini tra 0 e 2 anni

C’è anche la possibilità di acquistare i ticket on line al medesimo prezzo e con data aperta. Il vantaggio è che permettono di saltare eventuali code alle casse.

Prezzi ed orari possono variare nel tempo pertanto, per maggiori informazioni, vi rimando al sito internet del parco www.lecornelle.it

leone allo zoo di bergamo_parco delle cornelle_orari e prezzi

Il leone dello zoo di Bergamo

COME ARRIVARE AL PARCO DELLE CORNELLE DI BERGAMO

Il mezzo più comodo per raggiungere lo zoo di Bergamo è la propria auto.
Per chi arriva dall’autostrada A4 Milano – Venezia, consiglio di uscire a Dalmine e di proseguire sulla SS 470 che porta in Valle Brembana. Dopo una decina di chilometri si arriva a Valbrembo e da lì si possono seguire le indicazioni stradali.

Per chi si sposta con i mezzi pubblici, la stazione ferroviaria più comoda per arrivare al Parco Faunistico delle Cornelle è quella di Bergamo. Da qui, infatti, partono gli autobus ATB della linea n. 8 e n. 10 che fermano anche allo zoo.

ZOO DI BERGAMO: dove parcheggiare

All’esterno del Parco delle Cornelle è presente un grande parcheggio a pagamento (costo di 3 euro sia per auto che per camper).

PARCO DELLE CORNELLE: servizi e punti ristoro

Essendo pensato proprio come destinazione per una gita fuori porta con i bambini, il Parco delle Cornelle offre una gran quantità di servizi mirati alle famiglie. Qualche esempio? Tavoli per pic nic, aree gioco, un trenino che effettua il giro del parco (costo 2 euro), giostre (costo 1,5 euro) e molto altro.

All’interno dello zoo di Bergamo si trova anche un grande gift shop e ben 8 punti ristoro (tra snack bar, self service e fast food).

suricati al parco delle cornelle_zoo di bergamo

Due suricati al Parco delle Cornelle

COSA VEDERE NEI DINTORNI DELLO ZOO DI BERGAMO

Dopo aver visitato il Parco delle Cornelle di Bergamo, che ne dici di esplorare Bergamo ed i suoi dintorni? Ti lascio qualche proposta che potrebbe interessarti:

Ti piacciono i parchi faunistici? Ti consiglio anche il Parco Natura Viva, uno zoo safari vicino a Verona.

zoo di bergamo_area tematica savana_parco cornelle

Antilopi nell’area tematica della Savana

Share: