ROTONDA DI SAN TOMÈ AD ALMENNO SAN BARTOLOMEO_misteri e curiosità

ROTONDA DI SAN TOMÈ AD ALMENNO: cosa vedere tra misteri e curiosità

La rotonda di SAN TOMÈ ad Almenno San Bartolomeno, non vi farà scoprire solo un gioiello del romanico lombardo. Venite a visitarla e vi svelerà anche misteri e curiosità.

Immersa nella campagna che si estende attorno ad Almenno San Bartolomeo (Bergamo), la piccola Rotonda di San Tomè è un edificio romanico che non mancherà di affascinavi.
Oltre alla sua oggettiva bellezza, il luogo è intriso di misteri e curiosità.


VISITA DI SAN TOMÈ AD ALMENNO SAN BARTOLOMEO: cosa vedere

La Rotonda di San Tomè ad Almenno San Bartolomeo è un edificio religioso in stile romanico. Si presenta con una curiosa pianta circolare che è una rarità per i secoli XI e XII in cui venne costruito.

L’interno, pur nella sua semplicità, stupirà per l’armonia delle sue forme, per la pace e l’aria mistica che vi si respira. A parte i resti di alcuni affreschi e alcuni begli esempi di capitelli (probabilmente recuperati da edifici preesistenti), non troverete elementi architettonici o decorativi di grande rilievo.

Ma la bellezza di questo luogo viene da una sacralità che risulta difficile da spiegare.

Adiacente alla rotonda di San Tomè si trova una vecchia cascina ristrutturata che funge da centro di accoglienza per i visitatori. In verità, a parte un bar molto semplice e uno spazio espositivo (in cui vengono allestiti mostre ed eventi periodici), non vi è molto da visitare.

VISITA DI SAN TOME'

MISTERI E CURIOSITA’ DI SAN TOMÈ AD ALMENNO SAN BARTOLOMEO

Il mistero della Rotonda di San Tomè ad Almenno, come ci illustra uno dei custodi, è legato a curiose coincidenze astronomiche.
Ogni giorno, infatti, i raggi di luce entrano da alcune strette finestre e sembrano fungere da grande orologio.

La cosa ancor più sorprendente è che, durante i due equinozi, il fascio di luce attraversa la chiesa ed arriva ad illuminare il tabernacolo.

Si tratta comunque di supposizioni o di coincidenze che non sono confermati da fonti ufficiali. Potete trovare maggiori dettagli sia nei libri che on line.

INTERNO rotonda di san tomè almenno san bartolomeo

TOUR DEL ROMANICO A BERGAMO: non solo San Tomè

Vi consiglio di vistare la Rotonda di San Tomè di Almenno San Bartolomeno includendolo in un tour del romanico che potrebbe toccare:

  • chiesa di Santa Maria della Consolazione o di San Nicola (Almenno San Salvatore)
  • chiesa di San Giorgio in Lemine (Almenno San Salvatore)
  • Basilica di Santa Giulia (Bonate Sotto)

Si trovano tutte a poca distanza le une dalle altre quindi potrete visitarle tranquillamente in poche ore.

affresco interno san tome madonna

INFORMAZIONI PER LA VISITA DI SAN TOMÈ AD ALMENNO SAN BARTOLOMEO

ORARI DI APERTURA DI SAN TOMÈ

Gli orari di apertura della Rotonda di San Tomè variano in base ai giorni della settimana ed al periodo dell’anno:

PERIODO ESTIVO da maggio ad ottobre

  • da martedì a venerdì: dalle 14.30 alle 17.30
  • sabato: dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18
  • domenica e festivi: dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 18

PERIODO DI APETURA INVERNALE da novembre ad aprile

  • venerdì e sabato: dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30
  • domenica e festivi: dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17




COSTO INGRESSO A SAN TOMÈ

L’accesso a San Tomè è gratuito (si invita a lasciare comunque una piccola offerta).

VISITE GUIDATE A SAN TOMÈ

Vengono periodicamente organizzate visite guidate a questo e ad altri edifici religiosi della zona. Per informazioni consultate il sito internet dell’associazione Antenna Europea del Romanico.

ATTENZIONE: Orari e costi possono variare nel tempo. Per maggiori informazioni visita i siti internet www.fondazionelemine.eu (associazione che cura e gestisce alcuni monumenti romanici nella zona di Almenno San Bartolomeo e dintorni)

rotonda di san tomè ad almenno_bergamo

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI SAN TOMÈ

Ecco alcune cose che potresti visitare nei dintorni della Rotonda di San Tomè di Almenno San Bartolomeo:

Share: