Come organizzare una gita sul Trenino del Bernina

GITA SUL TRENINO ROSSO DEL BERNINA: percorso, prezzi e orari

Come organizzare una gita sul Trenino Rosso del Bernina? In questo articolo cercherò di fare il punto della situazione sulla stazione di partenza, sul percorso, i prezzi, l’orari e le offerte. Sali a bordo, mettiti comodo e… si parte!

Il Trenino del Bernina è uno dei viaggi in treno più spettacolari di tutta l’Italia (e non solo) perché regala magnifiche viste panoramiche su paesaggi che cambiano di continuo. Lungo l’itinerario, si susseguono senza sosta vigneti, ghiacciai, laghi di montagna, piccoli borghi, boschi e vette innevate.

Il percorso del Trenino Rosso del Bernina è così bello che nel 2008 è stato inserito tra i beni Patrimonio Mondiale dell’UNESCO della Lombardia.

Ti va di scoprire insieme come organizzare una gita di un giorno sul Trenino Rosso del Bernina? Vedremo insieme gli orari di partenza, i prezzi, le offerte e quali sono le fermate consigliate.

»» C’è una gita sul Trenino del Bernina che parte proprio da Milano. Clicca qui per tutte le informazioni!

Itinerario del Trenino del Bernina in inverno

Viaggio sul Trenino del Bernina durante l’inverno (photo credits Pixabay)

IL TRENINO ROSSO DEL BERNINA: curiosità e caratteristiche

Il percorso del Trenino del Bernina non è solo un collegamento tra Italia e Svizzera (ti suggerisco di dare un’occhiata a cosa vedere in Svizzera in 3 giorni). E’ un’avventura straordinaria tra montagne innevate, gallerie, vallate sconfinate, ghiacciai, laghi alpini, valichi di montagna, piste da sci, borghi, viadotti e molto altro ancora.

Il Trenino Rosso del Bernina è la trasversale alpina più alta d’Europa e una delle ferrovie ad aderenza naturale più ripide del mondo.
Alcuni treni, inoltre, sono dotati di moderne e confortevoli carrozze panoramiche che consentono una vista a 360°. In realtà anche quelle di linea (quindi le “non panoramiche”) hanno un’ottima visuale che ti permetterà di ammirare il panorama senza alcuna limitazione.

Ecco alcune informazioni importanti per organizzare la tua gita di un giorno sul Trenino del Bernina:

  • l’itinerario ed il percorso è sempre lo stesso (non cambia tra treno di linea e quello con le carrozze panoramiche)
  • il treno di linea ti permette di partire all’orario che preferisci ed i posti non sono prenotabili. Potrai quindi scendere a qualche fermata e poi risalire sul treno successivo
  • il treno con carrozze panoramiche ha posti numerati e prenotabili ma, per contro, diventa complicato scendere ad una fermata intermedia (dovrai poi risalire su un treno di linea perché avrai perso il posto riservato)
Alp Grum: una delle fermate consigliate del Trenino del Bernina

Alp Grum: una delle fermate consigliate del Trenino del Bernina

ITINERARIO E PERCORSO DEL TRENINO ROSSO DEL BERNINA

Sia in inverno che in estate, il Trenino Rosso del Bernina parte da Tirano, in provincia di Sondrio, viaggia su pendenze del 70 per mille, supera i 2253 m del Passo Bernina e discende poi verso St. Moritz, la perla dell’Engadina (in Svizzera).

Pochi chilometri dopo aver lasciato la stazione di Tirano, il percorso del Trenino del Bernina tocca già una meraviglia: il viadotto elicoidale di Brusio.
Successivamente, oltrepassata Poschiavo, capoluogo dell’omonima valle con le sue belle dimore patrizie ed il lago, raggiunge Alp Grüm (2091 metri), un eccezionale punto panoramico.

Superato poi il valico del Bernina offre ai viaggiatori la vista sullo splendido ghiacciaio del Morteratsch e sul gruppo montuoso del Bernina, con i suoi 4000 metri di scintillante nevi eterne.

L’itinerario del Trenino del Bernina prosegue in discesa fino a St. Moritz, dove arriverai dopo circa 2.30 ore di viaggio da Tirano. Qui è possibile fare una passeggiata e sgranchirsi le gambe percorrendo le sponde del lago o passeggiando tra le strade del centro osservando le scintillanti vetrine dei negozi e le facciate degli hotel di lusso.

Durante la stagione sciistica e nei mesi estivi il paese è pieno di vita mentre durante il resto dell’anno è piuttosto tranquillo.
Due consigli per gli acquisti a St. Moritz:

  • è possibile pagare anche in euro (nonostante siamo in Svizzera)
  • il costo della vita è piuttosto elevato quindi un pranzo o uno spuntino potrebbe essere più caro del previsto
Ghiacciaio Piz Bernina lungo il percorso verso St Moritz

Ghiacciaio Piz Bernina lungo il percorso verso St Moritz (photo credits Pixabay)

DA DOVE PARTE IL TRENINO DEL BERNINA?

Il Trenino Rosso del Bernina parte dalla stazione di Tirano, in Valtellina (provincia di Sondrio).
Come punto di riferimento prendi la splendida Basilica della Madonna di Tirano accanto alla quale si trova la stazione.

Il punto di arrivo, invece, è la rinomata località sciistica di St. Moritz in Svizzera.

Il viadotto del Trenino Rosso del Bernina

Il viadotto del Trenino Rosso del Bernina

FERMATE CONSIGLIATE DEL TRENINO DEL BERNINA

Ecco un elenco delle fermate consigliate lungo l’itinerario del Trenino del Bernina:

  • MIRALAGO: un piccolo centro abitato sul Lago di Poschiavo da cui partono alcune belle escursioni tra cui la passeggiata attorno al lago o il trekking verso l’Alpeggio di San Romerio
  • CAVAGLIA: un bel percorso lungo il Giardino dei Giganti che ti permetterà di ammirare le marmitte dei giganti scavate dal torrente
  • ALP GRUM: vista panoramica pazzesca a più di 2.000 metri sulla Valposchivo e sul ghiacciaio di Palù
  • OSPIZIO BERNINA: eccoci alla fermata a più alta quota di tutto il viaggio del Trenino del Bernina. Fantastico il panorama e bellissime le passeggiate attorno ai laghi. Già che ci sei, perché non ti fermi al famoso ristorante e albergo che regala una vista strepitosa?
  • MORTERATSCH: ho inserito questa fermata tra quelle consigliate perché una bella passeggiata di 1 ora ti condurrà fino al ghiacciaio del Piz Bernina
  • PONTRESINA: una delle più belle escursioni da fare è la passeggiata che, partendo da questa stazione, attraversa la Val Roseg. I pascoli si alternano ai boschi dove non sarà difficile trovare  gli animali tipici di queste altitudini
St Moritz: stazione di arrivo del Trenino del Bernina

St Moritz: stazione di arrivo del Trenino del Bernina (photo credits Pixabay)

GITA SUL TRENINO DEL BERNINA: quando andare

Il Trenino Rosso del Bernina è funzionante tutto l’anno per cui potrai organizzare una gita in giornata in qualsiasi stagione.
Quando andare? Dipende da te! Ogni stagione, infatti, regala paesaggi ed emozioni differenti:

  • INVERNO: il paesaggio è interamente coperto di neve e, durante la stagione sciistica, St Moritz è brulicante di vita
  • PRIMAVERA: la neve ricopre ancora buona parte del percorso ma le giornate si allungano e le temperature sono meno rigide. Qua e là iniziano a sbocciare i primi fiori!
  • ESTATE: il Trenino del Bernina attraversa paesaggi verdissimi e, spesso, è possibile avvistare anche qualche animale selvatico. Inoltre, le carrozze cabrio vengono scoperte per un viaggio ancora più emozionante!
  • AUTUNNO: le piante si tingono dei colori caldi tipici di questa stagione ed il foliage è un vero spettacolo
Un tratto del percorso del Trenino del Bernina in estate

Un tratto del percorso del Trenino del Bernina in estate (photo credits Pixabay)

ORGANIZZARE UNA GITA SUL TRENINO ROSSO DEL BERNINA: prezzi, offerte e orari

Con le informazioni che ti riporterò di seguito, non ti sarà così difficile organizzare una gita sul Trenino Rosso del Bernina. Ecco quindi i prezzi dei biglietti, le offerte e gli orari di partenza.

BIGLIETTI DEL TRENINO DEL BERNINA: prezzi e dove acquistarli

Il biglietto di andata e ritorno sul Trenino del Bernina hanno i seguenti costi:

  • carrozza di linea (seconda classe): 62 euro
  • carrozza di linea (prima classe): 110 euro
  • carrozza panoramica (seconda classe): 72 euro
  • carrozza panoramica (prima classe): 158 euro

Sono previste riduzioni per i ragazzi fino a 15 anni (sconto 50%) mentre i bambini fino a 5 anni viaggiano gratis.

»» Puoi acquistare il biglietto sulla carrozza di linea direttamente da questo link

Il Trenino Rosso del Bernina in inverno

Il Trenino Rosso del Bernina in inverno (photo credits Pixabay)

OFFERTE PER IL TRENINO DEL BERNINA

Durante i periodi di minore afflusso turistico, capita spesso che ci siano delle offerte relative al Trenino Rosso del Bernina come pacchetti per due persone con pranzo incluso o biglietti per partenze last minute. Ti consiglio di consultare questa pagina delle Ferrovie Retiche dove vengono caricate le offerte.

Inoltre, ci sono alcuni hotel che propongono pacchetti con pernottamento e viaggio incluso.

Lago di Poschiavo: fermata consigliata lungo il viaggio

Lago di Poschiavo: fermata consigliata lungo il viaggio

TRENINO ROSSO DEL BERNINA: orari di partenza

Gli orari delle partenze del Trenino del Bernina cambiano in base alla stagione:

  • INVERNO (dal 31/10 al 13/05 circa)
    • DA TIRANO (andata): il treno parte alle ore 07.41 – 09.00 – 09.41 – 10.06 – 11.00 – 11.41 – 15.00 – 16.23 – 17.00 – 18.23 – 18.39 – 19.00
    • DA ST. MORITZ (ritorno): il treno parte alle 10.11 – 11.11 – 12.11 – 12.35 – 13.11 – 14.11 – 12.48 – 13.48 – 14.48 – 15.48 – 16.14 – 16.48
  • ESTATE (dal 31/10 al 30/10 circa) 
    • DA TIRANO (andata): il treno parte alle ore 07.41 – 09.00 – 09.41 – 10.06 – 11.00 – 11.41 – 15.00 – 16.23 – 17.00 – 18.23 – 18.39 – 19.00
    • DA ST. MORITZ (ritorno): il treno parte alle 10.11 – 11.11 – 12.11 – 12.35 – 13.11 – 14.11 – 12.48 – 13.48 – 14.48 – 15.48 – 16.14 – 16.48

ATTENZIONE: orari e costi possono variare nel tempo. Per maggiori informazioni puoi consultare il sito www.trenino-rosso-bernina.it

La Val Morteratsch lungo il viaggio sul Trenino del Bernina

La Val Morteratsch lungo il viaggio sul Trenino del Bernina (photo credits Pixabay)

ALTRE GITE IN LOMBARDIA OLTRE AL TRENINO DEL BERNINA

Sei alla ricerca di qualche suggerimento per organizzare una gita fuori porta in Lombardia?
Ecco alcune proposte e qualche spunto che potrebbero interessarti:

Un momento della gita sul Trenino del Bernina

Un momento della gita sul Trenino del Bernina (photo credits Pixabay)

Share: