Visita a Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora: cosa vedere

Fantastica la visita a Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora. Gli interni sono solo in parte visitabili al pubblico ma la vera meraviglia sono i giardini. Ecco cosa vedere!

Sentite il suono dei flauti e delle melodie settecentesche nella profumata aria autunnale? E il frusciare dei vestiti pomposi della dame che si aggirano per il parco? Beh, non state morendo dalla curiosità? … non vi resta che attraversare i cancelli del parco di Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora (LC) e scoprire le meraviglie di questo luogo!

 

Visita a Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora

Una bravissima guida ci accompagna nella visita a Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora.

I bellissimi giardini del parco si suddividono tra quello all’inglese, con uno splendido esemplare di Platano di 212 anni, e quello all’italiana. Quest’ultimo è caratterizzato, da un lato, da siepi di bosso intagliate a labirinto e, dall’altro, da uno splendido giardino a terrazzamenti.  Magnifico lo scalone abbellito da ciottoli colorati, conchiglie e chiocciole.

Rendono ancora più suggestiva l’atmosfera un gruppo di figuranti che, in abiti del ‘700, passeggiano per il parco sulle note di un suonatore di flauto.

La visita, pur limitandosi prevalentemente agli ambienti esterni (una parte del palazzo è tutt’ora abitata), è davvero interessante e, ne sono certo, rimarrete a bocca aperta davanti ai fini e sorprendenti decori dei giardini!

 

Apertura di Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora

Abbiamo effettuato la visita in occasione di Ville Aperte in Brianza 2012 ma, durante il resto dell’anno, salvo eventi particolari o in occasione di banchetti nuziali, l’edificio rimane purtroppo chiuso al pubblico.

Proprio fuori dalla villa è disponibile un ampio parcheggio dove lasciare l’auto.

Per maggiori informazioni visitate il sito internet www.villasommipicenardi.com

 

Sei alla ricerca di altre cose da fare e da vedere a Lecco e in provincia? Ecco tutte le mie proposte.

Share: