Consigli di viaggio in Marocco e Marrakech durante il Ramadan

VISITARE MARRAKECH E IL MAROCCO DURANTE IL RAMADAN: consigli e informazioni

In questo articolo troverai alcuni consigli e informazioni utili se viaggerai a Marrakech o in Marocco durante il Ramadan.

Il Ramadan è una cosa seria. Lo si percepisce facilmente viaggiando nei paesi arabi durante questo mese sacro e il Marocco non è da meno.
Avendo viaggiato in prima persona a Marrakech durante il Ramadan, vorrei darti alcune informazioni utili e consigli per visitare il paese senza problemi e per arrivare un minimo preparato.

Viaggiare durante il Ramadan in Marocco

Cortile di una moschea di Fes


COSA E’ IL RAMADAN? Una doverosa premessa

Iniziamo dalle basi: il Ramadan è il mese sacro dell’Islam che richiama i giorni in cui Maometto ricevette la rivelazione del Corano.
Il nome, invece, deriva dal nono mese del calendario lunare islamico.

I musulmani, durante il Ramadan, sono tenuti ad osservare il digiuno dall’alba al tramonto. Questo significa che, durante la giornata, non possono né mangiare né bere (ad esclusione di alcune categorie considerate fragili come gli anziani, i bambini, i malati e le donne incinta).
Il digiuno (“sawn“) non è però l’unico aspetto importante di questo mese sacro. Ad esso si aggiungono anche la preghiera, la meditazione, la carità e l’autodisciplina.

Mangiare in Marocco durante il Ramadan

Venditore di dolci a Marrakech

QUANDO CADE IL RAMADAN? Le date cambiano ogni anno!

Prima di intraprendere un viaggio in Marrocco o a Marrakech è importante verificare quando inizierà il Ramadan. Questo periodo sacro, che dura 29 o 30 giorni, cambia infatti ogni anno in quanto dipende dal calendario lunare che è differente dal calendario comunemente utilizzato nei paese occidentali (calendario gregoriano).

E’ utile sapere che il Ramadan inizia sempre 10 giorni prima rispetto all’anno precedente. Ecco qualche esempio:

  • nel 2024 dal 10 marzo al 09 aprile
  • nel 2025 dal 28 febbraio al 29 marzo
  • nel 2026 dal 17 febbraio al 19 marzo

L’ultimo giorno di Ramadan si chiama “Eid al-Fitr ed è un giorno di festa molto sentito in Marocco e negli altri paesi islamici.

»» IMPORTANTE: prima di partire per il Marocco è necessario attivare una polizza di viaggio che intervenga soprattutto in caso di infortuni e malattia (il nostro sistema nazionale là non interviene). Prova a fare un rapido preventivo con la polizza Heymondo per farti un’idea, è semplice ed economica. Cliccando qui avrai uno sconto immediato del 10% sulla polizza viaggio in quanto lettore del mio blog!

Un momento di tranquillità nella Medina di Marrakech durante il Ramadan

La medina di Marrakech durante il Ramadan

VIAGGIARE IN MAROCCO DURANTE IL RAMADAN

E’ possibile ed è consigliabile viaggiare in Marocco durante il Ramadan? La mia risposta è assolutamente affermativa. Te lo dico per esperienza personale!
Certamente si percepisce qualcosa di differente nell’aria, specialmente durante le ore più calde della giornata, ma i turisti non avranno alcun tipo di problema a visitare il paese in questo periodo dell’anno.

Ecco un breve elenco di quelli che potrebbero essere gli inconvenienti o le problematiche che potresti riscontrare durante un viaggio in Marocco durante il Ramadan (così come in molti altri paesi arabi come la Giordania):

  • raramente potresti trovare ristoranti e caffè che osservano strettamente il Ramadan e che, quindi, rimangono chiusi durante la giornata. Nelle zone più turistiche il servizio viene regolarmente offerto. Solamente potrebbe capitarti di imbatterti in orari differenti di apertura che consentono un po’ di riposo al personale o che gli permettono di consumare finalmente il pasto all’ora del tramonto
  • i musei, i negozi e le varie attrazioni turistiche molto spesso seguono un differente orario di apertura (aprono più tardi la mattina e chiudono prima la sera). Purtroppo è quasi impossibile sapere in anticipo l’orario effettivo perché i siti web non vengono aggiornati e nemmeno Google Maps. Ti dovrai accontentare di un cartello provvisorio affisso all’ingresso!
  • i negozi della medina, la parte storica delle città marocchine, sono solitamente più tranquilli che in altri periodi dell’anno. Questo è dovuto al fatto che i venditori sono stanchi, specialmente durante il pomeriggio, e sono conseguentemente meno insistenti. Per il turista, questo potrebbe essere addirittura un vantaggio!
  • anche se raramente, può capitare che le persone, solitamente molto gentili ed ospitali, siano meno disponibili del solito. Non prendertela perché la loro reazione sarà sicuramente legata al digiuno!

All’ora dell’iftar, la conclusione del digiuno giornaliero, tutto si interrompe per un attimo perché giustamente le persone non vedono l’ora di mangiare e bere dopo tante ore di astinenza. Poco dopo, l’atmosfera si distende e lungo le strade e nelle piazze si riversa spesso gente che fa festa o esce anche solamente per una passeggiata.

Consigli e informazioni sul Ramadan in Marocco

Un villaggio del Marocco


RAMADAN A MARRAKECH: consigli e informazioni

Rispetto alle aree rurali, a Marrakech e nelle principali città del Marocco si percepiscono meno i disagi che potrebbe riscontrare un viaggiatore durante il periodo del Ramadan.
Il numero di visitatori stranieri e, quindi, non musulmani è molto elevato in ogni periodo dell’anno e questo comporta ovviamente un afflusso di denaro a cui difficilmente i ristoratori ed i commercianti sono disposti a rinunciare. Nelle zone più turistiche quindi il servizio di ristorazione è comunque operativo, così come i negozi del souk ed i musei.

Chiaramente qualche piccolo disagio, soprattutto legato agli orari di apertura, non mancherà ma di certo non ti causerà grandi problemi durante l’organizzazione e lo svolgimento del viaggio.

»» Avendo visitato la città già un paio di volte, ti propongo questo mio articolo con le migliori cose da fare e da vedere a Marrakech in 3 giorni

Consigli di viaggio a Marrkech durante il Ramadan

Visitare Marrakech durante il Ramadan

ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN MAROCCO: i miei suggerimenti

Stai organizzando un viaggio in Marocco? Io ci sono stato 3 volte e mi sono innamorato di questo paese.
Ecco alcuni articoli che potrebbero esserti utili:

Ramadan in Marocco: consigli e suggerimenti

La città di Meknes in Marocco


Share: