castello di ajloun in giordania_cosa vedere

Visitare il CASTELLO DI AJLOUN o AJLUN in Giordania: cosa vedere

Ti stai chiedendo come visitare il castello di Ajloun o Ajlun in Giordania? In questo articolo di spiego cosa vedere e tutto quello che devi sapere per organizzare la visita.

Resettate per un momento quello che l’immaginario collettivo associa all’idea di “castello”. Siamo abituati, almeno in Italia, ad identificare con questo termine una signorile dimora ricca di merli, torrette, affreschi e saloni d’onore.

In Giordania, questo genere di castelli non esiste perché la loro funzione fu prevalentemente quella difensiva-militare. A differenza delle fortezze europee che, con i secoli, si trasformavano in eleganti palazzi nobiliari, questi edifici vennero pian piano abbandonati e lasciati nelle mani degli agenti atmosferici e di qualche pastore che vi si rifugiava durante i temporali.

Fatta questa premessa, ciò che affascina e colpisce il visitatore alla scoperta del castello di Ajloun (o Ajlun o Qal’at Ar-Rabad) sono sicuramente la sua maestosità, le sue mura forti e possenti e la spettacolare vista che regala sulle vallate circostanti.

Il castello si trova nei dintorni di Amman per cui costituisce un’ottima escursione, specialmente combinata con la bella città romana di Jerash.

»» Preferisci visitare il castello con un tour guidato? C’è una bella escursione di una giornata che parte da Amman e ti porterà a scoprire anche Jerash e il Umm Qais.

castello di ajlun_informazioni_orari e costi

Il panorama dal Castello di Ajlun in Giordania

CASTELLO DI AJLOUN E AJLUN: storia in breve

Il Castello di Ajloun, in Giordania, fu fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le miniere di ferro locali e scongiurare l’invasione da parte dei Franchi.
L’importanza strategica di questo luogo era dovuta al fatto che qui, un tempo, transitavano sia merci che viaggiatori diretti alla Valle del Giordano ed in Siria.

Il Castello di Ajlun divenne quindi un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati che, per decenni, tentarono invano di espugnarne le mura ed il villaggio circostante.

Pensa che, durante il dominio dei Mamelucchi, la fortezza faceva parte di una rete di comunicazioni che, tramite fuochi di segnalazione e piccioni viaggiatori, consentiva di mettere in comunicazione Damasco e Il Cairo in sole 12 ore.

Successivamente il castello cadde in rovina e, solo recentemente, è stato recuperato ed aperto ai visitatori.

Una finestra del Castello di Ajloun in Giordania_visita

Una finestra del Castello di Ajloun

COSA VEDERE NEL CASTELLO DI AJLOUN IN GIORDANIA

Il Castello di Ajloun, pur essendo ormai in rovina, rappresenta uno degli esempi meglio conservati dell’architettura militare arabo-islamica del periodo medievale.

Tramite un ponte levatoio che attraversa l’ampio fossato, si accede ad una serie di cunicoli scuri, passaggi coperti dalle imponenti volte e torri in rovina affacciate su paesaggi mozzafiato. Ma, durante la visita, si incontrano anche scale a chiocciola, stanze enormi in cui l’unica luce arriva da strette feritoie e scalette nascoste che portano sulla sommità di terrazze.

La visita del Castello di Ajlun è molto avventurosa perché è un continuo scoprire sale e passaggi che conducono chissà dove.

L’edificio è stato più volte ristrutturato negli ultimi decenni e i lavori procedono con il recupero di molte aree non ancora visitabili.
Il complesso si presenta quindi ai visitatori sotto forma di rovine affascinanti, splendide e trasudanti storia.

giordania_castello di ajloun_ajlun

Una torre del castello

INFORMAZIONI UTILI VISITARE IL CASTELLO DI AJLOUN O AJLUN

Di seguito riporto alcune informazioni utili per visitare il Catello di Ajloun (chimato anche Ajlun o Qal’at Ar-Rabad).

Castello di Ajloun: orari di apertura

Il Castello di Ajloun è aperto tutti i giorni nei seguenti orari:

  • mesi invernali (da novembre a marzo): dalle 8 alle 16
  • aprile e maggio: dalle 8 alle 17.30
  • mesi estivi (da giugno a ottobre): dalle 8 alle 18.30
  • durate il Ramadan: dalle 8 alle 15.30

Castello di Ajlun: prezzi di ingresso

Il costo di ingresso al Castello di Ajlun è di 3 JD.
I biglietti sono acquistabili nel centro visitatori che si trova circa 300 metri prima del cancello di ingresso al castello.

Per maggiori informazioni visita il sito visitjordan.com

Come è strutturata la visita del Castello di Ajloun

La visita al Castello di Ajloun, in Giordania, è libera e non è necessario ingaggiare alcuna guida. Sicuramente, con una visita guidata si potranno apprezzare meglio alcuni aspetti che altrimenti sarebbero difficili da identificare e scoprire.

Per contro, dato che non rimangono altro che rovine, una visita libera permette una maggiore autonomia e la giusto dose di senso dell’avventura che è davvero il punto forte di questo castello.

Quanto dura la visita del Castello di Ajlun

Un’ora dovrebbe essere più che sufficiente per visitare il Castello di Ajlun.

Come arrivare al Castello di Ajloun e dove parcheggiare

Ti consiglio di vistare il Castello di Ajloun dopo essere stati a Jerash, che si trova nei dintorni (viaggio in auto di circa 35 minuti). Se arrivi da Amman, prendi l’autostrada Zarqa-Mafraq verso nord e segui i segnali stradali (saranno necessarie circa 1.30 ore).

Il parcheggio per il castello parte dal centro visitatori fino ai cancelli di accesso ma non fare l’errore di arrivare fino in cima in un giorno di grande afflusso di visitatori perché ti troverai imbottigliato tra manovre assurde e un aggressivo risuonare di clacson.

Le rovine del Castello di Ajlun in Giordania

Visita alle rovine del Castello di Ajlun in Giordania

COSA VEDERE IN GIORDANIA OLTRE AL CASTELLO DI AJLUN

Se stai organizzando un viaggio in Giordania, dopo aver visitato il Castello di Ajlun potrebbero interessarti anche informazioni sulle seguenti principali attrazioni del paese:

Ti racconto tutta l’avventura, le emozioni e gli imprevisti nel Diario di Viaggio in Giordania.

rovine_Castello di ajloun_castle_giordania

Cosa vedere nel Castello di Ajlloun (photo credits Pixabay)

Share: