scorlazzino scorlazzone passeggiata bergamo alta

SCORLAZZINO E SCORLAZZONE: una passeggiata alternativa sui colli di Bergamo alta

Cosa sono lo Scorlazzino e lo Scorlazzone di Bergamo? Sono due antiche scalette che partono dalla città alta. Ecco l’itinerario per una bella passeggiata sui colli di Bergamo.

Raggiungere la Città Alta di Bergamo tramite le “scalette” è uno dei modi più suggestivi e tradizionali (dopo la funicolare). Ci sono però anche scalette che dalla Città Alta portano sui colli, attraversando antichi borghi e orti ancora coltivati.

Che ne dici di una passeggiata non convenzionale sullo Scorlazzino e sullo Scorlazzone?

scorlazzino e scorlazzone colli bergamo scalette

COSA SONO LE SCALETTE

Le scalette sono un elemento caratteristico di Bergamo. Un tempo erano utilizzate dal popolino per raggiungere, dalla Città Alta, gli orti e le cascine dislocati sui colli di Bergamo o per raggiungere la Città Bassa.

Oggi questi percorsi sono diventati la meta ideale per una passeggiata alternativa alla scoperta di quello che Bergamo nasconde oltre il suo bellissimo centro storico.

Le scalette, come lo Scorlazzino e lo Scorlazzone, sono percorsi pedonali, pavimentati con un caratteristico acciottolato e delimitati da muretti a secco, che ti faranno attraversare campi, orti terrazzati e antiche ville.

Il bello è che sono anche poco frequentate, così potrai goderti la camminata in tranquillità.

scorlazzino scorlazzone bergamo alta

 

L’ITINERARIO DELLA PASSEGGIATA

Ti propongo un percorso ad anello della durata di circa 1 ora che ti permetterà di scoprire un lato insolito e più campestre di Bergamo.
L’itinerario toccherà anche le scalette dello Scorlazzino e dello Scorlazzone.

A me piace molto uscire dallo splendore medievale della Città Alta e ritrovarmi improvvisamente in un ambiente contadino che sembra fermo all’800.

MAPPA DELL’ITINERARIO

Per orientarti in modo più semplice, puoi utilizzare questa mappa dell’itinerario in cui ho inserito i punti principali

PARTENZA E COME ARRIVARE

Il punto di partenza e di arrivo è Largo Colle Aperto, nella Città Alta di Bergamo. E’ anche il capolinea dei bus della linea 1A (ATB) che partono dalla stazione e che portano i turisti in Città Alta.

Non provate nemmeno a cercare parcheggio: i posteggi sono davvero pochi (nonostante siano a pagamento).

COLLE DI SAN VIGILIO

Attraversata Porta Sant’Alessandro, si sale rapidamente verso il Colle di San Vigilio. La strada è fiancheggiata da belle ville e giardini, prevalentemente risalenti al XIX secolo.

Si potrebbe prendere la funicolare. E’ il tratto meno conosciuto che collega Città Alta con San Vigilio ma io ti consiglio di salire a piedi.

Se hai tempo, potresti visitare ciò che resta del Castello di San Vigilio, adesso immerso nel verde di un parco cittadino (ingresso gratuito). Da quassù si ha una vista panoramica che abbraccia tutti i monti bergamaschi.

città alta da san vigilio bergamo

SCORLAZZONE

Ritorna adesso alla chiesetta del Colle di San Vigilio (quella in cima alla salita che arriva da Colle Aperto). Alla sua destra c’è una stradina: imboccala! Sembra quasi una mulattiera pavimentata e che costeggia delle belle abitazioni. Dopo poco, inizia la scaletta dello Scorlazzone, una delle più suggestive.

Il percorso scende ripido fiancheggiando muri a secco e antiche abitazioni finché non incrocerai una strada asfaltata. Sei arrivato in via Sudorno, nei pressi del Tempio dei Caduti. Qui dovresti trovare anche una fontanella d’acqua.

scorlazzone bergamo alta passeggiata

scorlazzone scorlazzino itinerario scalette bergamo

SCORLAZZINO

La discesa prosegue sullo Scorlazzino, il naturale prolungamento dello Scorlazzone. In questo tratto si ha una bella vista sui colli e sugli orti terrazzati.

Appena partito, ti consiglio di voltarti ad ammirare il borgo di via Sudorno con il campanile del Tempio dei Caduti che svetta sui tetti.

scaletta scorlazzino passeggiata bergamo

BORGO CANALE

Arrivato poi a San Martino della Pigrizia, incrocerai una strada asfaltata/pavimentata. Imboccala andando a sinistra e vedrai che ti regalerà belle vedute su Città Alta.

Dopo una decina di minuti attraverserai Borgo Canale, uno degli antichi borghi posti al di fuori delle mura cittadine.

Se trovi aperta la chiesa di Santa Grata Inter Vites, entra ad ammirare gli affreschi con le “Scene di scheletri viventi” del Bonomini. L’opera fece scalpore quando, nell’800, venne presentata: gli scheletri somigliavano vistosamente con gli abitanti del borgo!

città alta da borgo canale

scorlazzino e scorlazzone passeggiata colli bergamo

ARRIVO

Terminato Borgo Canale, ti ritroverai nei pressi di Porta Sant’Alessandro. Attraversandola, eccoti nuovamente in Colle Aperto, il punto di partenza della nostra passeggiata.

 

Ovviamente l’itinerario può essere effettuato anche in direzione opposta.

 

Sei nella città alta di Bergamo? Ti propongo due itinerari di visita del centro storico:

Stai cercando qualche altra idea su cosa fare a Bergamo e dintorni? Clicca qui.

bergamo alta scalette borgo canale

Share: