Cosa vedere in Algarve in 3 giorni: dintorni di Faro

COSA VEDERE IN ALGARVE: 3 giorni tra Faro e Lagos

Ti propongo un itinerario di tre giorni tra le cose da vedere in Algarve. Scopriamo insieme le principali attrazioni situate nella zona tra Faro e Lagos!

Sono in molti che, in estate, vengono in Algarve per le sue belle spiagge. In realtà, questa zona situata a sud del Portogallo è un’ottima meta in tutte le stagioni perché la probabilità di pioggia è molto bassa in tutto l’anno e le temperature sono miti perfino in inverno (le minime difficilmente scendono sotto i 10 gradi).

Se anche avrai programmato il tuo viaggio per dedicarti al mare ed alla tintarella, ti renderai rapidamente conto che in Algarve ci sono moltissime cose da vedere. I paesaggi selvaggi della costa oceanica sono pieni di scogliere rossastre, grotte e faraglioni da scoprire con piacevoli passeggiate (ma sono facilmente raggiungibili anche in auto). Le cittadine sono vivaci e cariche di quelle atmosfere luminose tipiche dei paesini portoghesi del sud. Anche nell’entroterra, tra distese di mandorli ed aranci, si trovano piccoli borghi deliziosi come Silves dove potrai scoprire il patrimonio storico e culturale di questa regione.

In questo articolo ti racconterò quali sono le principali cose da vedere in Algarve in tre giorni. Ci concentreremo, in particolar modo, nella zona tra Faro e Lagos.

Itinerario in Algarve tra borghi e spiagge

Il borgo di Silves in Algarve

Spiagge da vedere in Algarve in un weekend lungo

Praia da Falesia, una delle spiagge più belle dell’Algarve


ITINERARIO IN ALGARVE DI 3 GIORNI: cosa vedere tra Faro e Lagos

E’ possibile visitare l’Algarve in 3 giorni? Certo! Chiaramente sarà necessario effettuare delle scelte ed escludere alcune attrazioni ma un weekend lungo è un tempo sufficiente per esplorare la zona tra Faro e Lagos. Ho scelto questo tratto di costa atlantica perché, seppure meno selvaggio rispetto a quello situato più ad ovest, è il più comodo da raggiunge dato che a Faro si trova il principale aeroporto della regione.

Ecco il mio itinerario di viaggio in Algarve per un weekend lungo:

  • PRIMO GIORNO: visita della città di Faro + Praia da Falesia ad Albufeira
  • SECONDO GIORNO: visita della cittadina di Lagos e delle sue spiagge (come per esempio Praia de Dona Ana e Praia do Camilo) + passeggiata a Ponta da Piedade
  • TERZO GIORNO: visita al borgo di Silves + escursione in barca alla Grotta di Benagil oppure passeggiata sulla Carvoeiro Boardwalk
Attrazioni principali dell'Algarve in 3 giorni

Ponta de Piedade: cosa vedere in Algarve

MAPPA DELL’ALGARVE: viaggio on the road

Per organizzare più facilmente il tuo itinerario di viaggio, ti voglio proporre questa mappa interattiva in cui ho inserito le principali cose da fare e da vedere in Algarve. Per ciascuna di esse troverai poi maggiori dettagli nel paragrafo successivo.

Itinerario in Algarve di 3 giorni: cosa vedere

Vista sulla laguna attorno a Faro

COSA VEDERE IN ALGARVE IN 3 GIORNI: Faro, Lagos e spiagge

Quella curiosa luce del sud, le belle spiagge, i paesaggi selvaggi ed i piccoli borghi sono le principali attrazioni che vale la pena di visitare in Algarve. I punti panoramici sulle scogliere sono tantissimi e non ci si stanca mai di scattare splendide fotografie ma, se la stagione te lo permetterà, io ti suggerisco di trascorrere qualche ora in spiaggia. L’acqua potrebbe essere troppo fredda per un fare il bagno ma togliti comunque le scarpe e passeggia lungo il bagnasciuga. Ne varrà la pena!

Esplorando la regione, scoprirai inoltre che i prezzi sono molto più bassi rispetto all’Italia e, in molti casi, sono praticamente la metà. Anche questo è un ottimo motivo per visitare l’Algarve!

Voli low cost in Algarve a Faro: cosa vedere nei dintorni

Praia da Falesia a pochi chilometri da Faro

FARO: prima tappa dell’itinerario in Algarve

Molto probabilmente anche per te Faro sarà la prima attrazione da visitare in Algarve dato che qui si trova anche l’aeroporto. Nonostante sia la principale città della regione, il suo centro storico è molto piccolo e tranquillo e lo si può visitare facilmente anche in un paio d’ore.
Ecco quali sono le principali cose da vedere in città:

  • Arco do Repouso, che consente di accedere al centro storico (qui si trova un grande parcheggio gratuito)
  • la suggestiva Cattedrale di Faro (ingresso a pagamento)
  • l’elegante Arco da Vila che conduce alla Marina de Faro
  • la caratteristica via dello shopping nei dintorni di R. de Santo Antonio
  • i preziosi interni dell’Igreja do Carmo e l’adiacente Cappella delle Ossa (ingresso a pagamento)

»» Qui trovi tutti i dettagli su cosa vedere a Faro e dintorni

Cosa vedere a Faro e dintorni in Algarve

Il centro storico di Faro in Algarve

Cosa fare in Algarve con volo su Faro

Panorama dalla torre della Cattedrale di Faro


PRAIA DA FALESIA: una delle spiagge più belle dell’Algarve

A poca distanza da Faro (circa 40 minuti in auto), si trova già una delle spiagge più spettacolari dell’Algarve: Praia da Falesia.
Situata appena prima della cittadina turistica di Albufeira, questa lunghissima spiaggia sabbiosa è famosa per le sue spettacolari scogliere dai colori rossastri.

Raggiungerla è molto semplice perché, dall’ampio parcheggio, scende una bella scalinata in legno che conduce direttamente in spiaggia.
Se il tempo è bello ti suggerisco di fermarti qualche ora per rilassarti e per fare un bagno rigenerante. Se al contrario farà ancora troppo freddo, togli le scarpe e passeggia sul bagnasciuga.

Praia da Falesia: spiagge più belle dell'Algarve

Le scogliere a Praia da Falesia

Spiagge dell'Algarve in inverno: Praia da Falesia

Passeggiata a Praia da Falesia in inverno

GROTTA DI BENAGIL: escursione a piedi o in barca

La Grotta di Benagil è sicuramente una delle principali cose da vedere in Algarve, anche solo con tre giorni a disposizione. Sicuramente avrai già visto delle fotografie, si tratta di un’ampia grotta con un foro sulla sommità da cui entra la luce del sole. Si può raggiungere la spiaggetta all’interno della grotta solamente dal mare quindi con escursioni in barca (ce ne sono anche brevi di 30 minuti che partono dalla spiaggia di Benagil) o noleggiando un kayak.

In alternativa, puoi raggiungere la Grotta di Benagil anche a piedi con una breve passeggiata di cinque minuti dal parcheggio. Potrai vederla solamente dal foro posto sulla sommità della grotta (presta attenzione!) ma, già che ci sei, ti suggerisco di seguire lungo il piacevole e pianeggiante sentiero sulle scogliere che conduce fino a Praia da Marinha (puoi arrivarci anche in auto se non ti va di camminare!).

»» Verifica prezzi e orari dell’escursione in barca alla Grotta di Benagil

Itinerario e mappa dell'Algarve: viaggio di 3 giorni

Grotta di Benagil: cosa vedere in Algarve in 3 giorni

Cosa fare e cosa visitare vicino a Faro: Grotta di Benagil

Scogliere lungo la passeggiata nei pressi di Benagil

CARVOEIRO BOARDWALK: cosa fare in Algarve

La Carvoeiro Boardwalk (o Passadiços do Carvoeiro) è sicuramente una delle cose da vedere nei dintorni di Faro. Realizzata pochi anni fa, questa spettacolare passeggiata si sviluppa su passerelle che corrono in parte sospese sulle scogliere. Il percorso parte da Algar Seco e termina nel piccolo villaggio di Carvoeiro e, nonostante sia lungo solo 600 metri, è davvero stupendo ed offre moltissimi scorci fotografici!

In prossimità del parcheggio di Algar Seco parte una scalinata in discesa che conduce non solo ad un bar scenografico ma anche alla famosa Boneca’s Cave con due aperture che fungono da finestre naturali sull’oceano (vi si accede gratuitamente).

Cosa visitare in Algarve: Boneca's Cave

Boneca’s Cave: cosa visitare vicino a Faro

Cosa fare e dove passeggiare in Algarve: passerelle di Carvoeiro

Carvoeiro Boardwalk: passeggiata sulle scogliere in Algarve

SILVES: uno dei borghi più suggestivi dell’Algarve

Il piccolo e suggestivo borgo di Silves, situato nell’entroterra e circondato da mandorli ed aranci, è una delle cose da vedere in Algarve in 3 giorni. La sua storia è molto antica e lo si percepisce subito giungendo in città perché il fiume, lungo il quale si sviluppa l’abitato, è ancora attraversato dall’antico ponte romano.

Le principali attrazioni di Silves si trovano all’interno delle antiche mura difensive e le si visita tranquillamente in meno di due ore:

  • Portas da Cidade de Silves, il suggestivo ingresso alla città vecchia
  • la Cattedrale di Silves, con linee gotiche, costruita sulle fondamenta dell’antica moschea araba (ingresso a pagamento)
  • la piccola Igreja da Misericórdia dove vengono spesso allestite mostre gratuite
  • il Castelo de Silves (ingresso a pagamento), realizzato con la pietra rossa locale e dal cui cammino di ronda si possono ammirare splendidi panorami

»» C’è un bel tour che ti condurrà alla scoperta sia di Silves che di Caldas de Monchique

Borghi da visitare in Algarve: Silves

Centro storico di Silves, uno dei borghi più belli dell’Algarve

Viaggio in Algarve di una settimana: cosa vedere

Silves: cosa visitare vicino a Faro

LAGOS: le principali attrazioni in città

Al contrario di altre località balneari dell’Algarve, la cittadina di Lagos offre anche alcune interessanti attrazioni ed è un posto piacevole in cui trascorrere un paio d’ore esplorando i vicoli del centro storico.

Tutto ruota attorno a Praça Infante Dom Henrique o si trova a poca distanza da essa: il piccolo e suggestivo Forte da Ponta da Bandeira situato sul mare, la Porta di São Gonçalo, il museo del Mercato degli Schiavi, l’Igreja de Santo Antonio, il lungomare ed i vivaci vicoli che conducono fino alla bella Praça Luís de Camões (con il famoso edificio verde).

»» Partecipa al free tour di Lagos e scoprirai la cittadina decidendo poi tu quanto lasciare alla guida in base al gradimento dell’esperienza!
»» In questo mio articolo troverai maggiori dettagli su cosa vedere a Lagos in Portogallo e dintorni

Lagos: attrazioni principali dell'itinerario in Algarve

Praça Luís de Camões a Lagos

Cosa visitare in Algarve in un weekend: Forte da Ponta da Bandeira

Visitare Lagos: Forte da Ponta da Bandeira


LE SPIAGGE NEI DINTORI DI LAGOS: Praia de Dona Ana e Praia do Camilo

Proseguendo oltre Lagos verso ovest, le lunghe spiagge sabbiose vengono rimpiazzate da un paesaggio molto più suggestivo fatto di scogliere, piccole calette, faraglioni e grotte naturali. E’ proprio in questa zona che vengono scattate le fotografie che compaiono sulle cartoline del sud del Portogallo.

Tra le spiagge più belle ci sono per esempio Praia de Dona Ana e Praia do Camilo. Entrambe si trovano in prossimità del loro specifico parcheggio ed hanno una bella scalinata in legno che conduce fino alla spiaggia. I faraglioni e le scogliere sono davvero pazzeschi!

Praia de Dona Ana: spiagge vicino a Lagos in Algarve

Praia de Dona Ana: una delle spiagge più belle dell’Algarve

Spiagge da visitare vicino a Faro: Praia do Camilo

La scaletta che porta a Praia do Camilo in Algarve

PONTA DE PIEDADE: cosa vedere in Algarve

Una bella passeggiata parte da Lagos e giunge fino a Ponta de Piedade lungo un percorso recentemente sistemato e realizzato prevalentemente su passerelle in legno e terrazze panoramiche sulle scogliere. Il sentiero è lungo circa 2,5 chilometri e tocca anche le spiagge di Dona Ana e di Camilo di cui ti ho parlato poco fa.

Puoi decidere di arrivare direttamente al faro di Ponta de Piedade anche in auto e da qui esplorare i dintorni alla ricerca dei punti panoramici più belli. A mio avviso, tra le cose da fare in Algarve in tre giorni, c’è anche la discesa lungo la scalinata che conduce fino a Lagos Grotto (o Grotto Pioneers su Google Maps) da cui cui partono anche delle escursioni in barca. Se anche non avrai voglia di imbarcarti, ti consiglio comunque di scendere perché il paesaggio laggiù è davvero pazzesco!

»» Scopri qui tutte le informazioni per effettuare l’escursione in barca alle grotte di Ponta de Piedade

Cosa vedere in Algarve nei dintorni di Faro: Ponta de Piedade

Ponta de Piedade in Algarve (Portogallo)

Ponta de Piedade: itinerario e programma di viaggio in Algarve

Scogliere lungo la passeggiata che conduce a Ponta de Piedade

DOVE DORMIRE IN ALGARVE: hotel e appartamenti

Dato che in molti vengono in Algarve non solo per visitare le sue cittadine e le scogliere ma anche per trascorrere qualche giornata di relax in spiaggia, probabilmente la soluzione migliore sarebbe quella di trovare una struttura in uno dei villaggi lungo la costa. Chiaramente qui il prezzo di hotel e appartamenti è più elevato per cui una valida alternativa sono le strutture situate più nell’entroterra che, grazie alla vicinanza all’autostrada, sono un’ottima base d’appoggio per visitare le attrazioni tra Faro e Lagos.
Ecco alcune strutture che potresti valutare durante il tuo viaggio in Algarve:

  • Monte das Fontainhas: ho dormito personalmente in questa struttura di Pêra situata tra Faro e Lagos (comoda per visitare l’Algarve). Si tratta di piccoli appartamenti molto carini e caratteristici con una bella piscina. Ottimo rapporto qualità/prezzo!
  • Hotel Sol e Mar Albufeira: un bell’hotel moderno e confortevole situato direttamente sulle belle spiagge di Albufeira. Perfetto se hai in programma di trascorrere qualche giornata al mare. Attenzione perché si tratta di una struttura riservata agli adulti
  • Laguna Resort: questa struttura di Vilamoura dispone di numerosi appartamenti, di diverse dimensioni, ed è situata a circa un chilometro dalla spiaggia. Potrebbe essere una buona base d’appoggio per andare alla scoperta delle numerose cose da vedere in Algarve in 3 giorni
Dove dormire in Algarve in 3 giorni

Monte das Fontainhas: dove dormire per visitare l’Algarve

Appartamenti economici in Algarve Portogallo

Camera da letto del Monte das Fontainhas in Algarve

COME ARRIVARE IN ALGARVE: volo low cost su Faro

Un volo verso l’aeroporto internazionale di Faro è sicuramente il modo migliore per raggiungere e visitare l’Algarve. Lo scalo aeroportuale di Gago Coutinho, questo è il suo nome, si trova a pochissima distanza dal centro cittadino che può essere facilmente raggiunto in 20 minuti grazie a degli autobus pubblici (linea n. 16).

Sono numerose le compagnie low cost, come Ryanair, che collegano anche l’Italia con l’aeroporto di Faro.

Passeggiate più belle dell'Algarve: Passadiços do Carvoeiro

Passadiços do Carvoeiro, una delle attrazioni dell’Algarve


COME SPOSTARSI IN ALGARVE: auto a noleggio

Il modo migliore per spostarsi in Algarve e per visitare le sue principali attrazioni è quello di noleggiare un’auto. Questo ti permetterà di avere una maggiore autonomia e di sfruttare al meglio i tre giorni a tua disposizione.
I prezzi del noleggio sono piuttosto convenienti e, presso l’aeroporto, troverai numerose compagnie. Attenzione perché i desk non si trovano agli arrivi all’interno dell’aeroporto (ci sono ma sono vuoti) ma sono situati appena all’uscita sulla destra. Ci arriverai facilmente a piedi in 5 minuti percorrendo un sottopasso (troverai comunque le indicazioni).

Se ti sposterai in auto devi sapere che, per il pagamento del pedaggio autostradale, non ci sono dei caselli lungo il percorso per cui la soluzione migliore è quella di ritirare una sorta di Telepass. Spesso ti verrà assegnato in automatico dal noleggiatore (altrimenti ti conviene richiederglielo al desk in fase di sottoscrizione del contratto) e comporta un costo davvero irrisorio di pochi euro. Al termine del noleggio, in base a quanto avrai speso di pedaggi, ti verrà effettuato un addebito sulla carta di credo direttamente dal noleggiatore. E’ davvero la soluzione più comoda!

Se non desideri prendere un’auto a noleggio, ci sono anche degli autobus pubblici ma chiaramente le tempistiche di spostamento aumenteranno significativamente e non tutte le cose da vedere in Algarve in tre giorni (che ti ho elencato sopra) saranno facilmente raggiungibili.

Mappa e itinerario di viaggio in Algarve: Lagos

Un edificio nel centro storico di Lagos in Algarve

LA PARENTESI DI MISTER G: i mercati coperti dell’Algarve

Il modo migliore per avvicinarsi alla cultura ed alle tradizioni dell’Algarve è quello di visitare qualcuno dei suoi caratteristici mercati coperti. Tutte le cittadine ed i villaggi hanno il proprio e, stando anche a quanto dicono i locali, sono tutt’oggi molto frequentati dato che i supermercati sono arrivati da pochi anni e non hanno ancora preso del tutto piede (buona parte della popolazione è anziana e rimane legata alle proprie abitudini).

Tra i mercati più caratteristici c’è il Mercado Municipal de Loulé, un paesino a circa 30 minuti da Faro. All’interno di questo edificio moresco di inizio Novecento troverai numerosi banchi dove, in bella mostra, vengono esposti ortaggi, fiori, prodotti da forno, pesci, carne, formaggi e molto altro ancora. La merce è spesso di provenienza locale così avrai l’opportunità di assaggiare qualche prelibatezza locale spendendo davvero poco.

Curiosità sull'Algarve: Mercato coperto

Il mercato coperto di Faro in Algarve

Mercato coperto di Faro in Portogallo

Spesa al mercato coperto in Algarve

»» Hai in programma di visitare il Portogallo? Potresti trovare interessanti questi articoli: cosa vedere a Porto in 2 giorni e cosa vedere nei dintorni di Porto.
»» Se, invece, arriverai in Algarve dalla Spagna ti suggerisco un itinerario di viaggio in Andalusia ed i seguenti articoli: cosa vedere a Siviglia in 3 giorni, cose insolite da vedere a Siviglia e cosa vedere a Siviglia con i bambini


Share: