presepio vivente di villongo bergamo

La magia del Natale al Presepio Vivente di Villongo

La magia del Natale aleggia sul Presepio Vivente di Villongo, in provincia di Bergamo. Credimi, non se ne trovano molti di presepi così!

Credo sia capitato un po’ a tutti di visitare qualche presepio vivente nei dintorni della nostra città durante il periodo natalizio. Ce ne sono diversi, effettivamente. Ma quello che troverete a Villongo è qualcosa di unico e spettacolare!

Presepio vivente villongo tusoperator_2

IL PRESEPIO VIVENTE DI VILLONGO

Oltre 250 figuranti in abiti d’epoca, 60 scene che mescolano armoniosamente la tradizione dei paesi arabi a quella più prettamente bergamasca, 1 km di percorso sulle pendici della collina, decine di migliaia di visitatori ogni anno, 17 edizioni… Ok, qualcuno dice che i numeri non contano. Effettivamente contano poco qui perché l’emozione che si prova nel visitare questo presepio risulta difficile da misurare.

Il primo tratto del tracciato che segna l’inizio del presepio vede come protagonisti gli antichi romani che dominarono il territorio d’Israele ai tempi della nascita di Gesù.

Qui la folla sembra assente ma, già al primo tornante dobbiamo ricrederci. Centinaia di persone si accalcano laddove il sentiero (in parte asfaltato e in parte in terra battuta) si fa più largo per cui si è costretti a procedere molto molto lentamente finché il sentiero corre accanto alle abitazioni e alle botteghe degli artigiani e la ressa si sfoltisce e la visita si fa più piacevole.

Presepio vivente villongo tusoperator_1
Con il calare della sera, il presepe viene illuminato quasi esclusivamente da candele, lanterne e fiaccole e l’atmosfera è davvero unica e suggestiva. I negozi e i laboratori degli artigiani si susseguono in mezzo al bosco e, ammassati gli uni agli altri, rievocano un antico e disordinato (e quindi affascinante e credibile) villaggio.

Non mancano vere e proprie officine funzionanti, un’imponente segheria e i mulini davvero attivati dalla forza dell’acqua che scroscia frizzante tra cascatelle e laghetti con tanto di anatre.

Il mercante di spezie e il venditore di tessuti, tipicamente arabi, si affiancano a ciabattai, fabbri, ricamatrici, pastori filatori di lana, mugnai, tipiche figure della tradizione lavorativa bergamasca dell’inizio del secolo scorso. Questo azzardato incrocio di culture risulta armonioso, piacevole e, a mio avviso, è anche un chiaro messaggio di pace e di coesione di popoli e culture differenti.

Non è facile raccontare a parole quello che il presepe vivente di Villongo sa trasmettere. Dovete necessariamente venire e calarvi personalmente in questo spaccato di vita quotidiana, in questa magica atmosfera natalizia.

Presepio vivente villongo tusoperator_4

Informazioni utili per la visita del presepio vivente di Villongo

DOVE

Villongo si trova lungo il provinciale che da Bergamo porta verso Sarnico, sul lago d’Iseo (dal quale dista circa 3 chilometri). Entrati in paese troverete numerosi cartelli stradali che indicano i parcheggi per i visitatori del celebre presepe.

Raggiungere quindi la meta non è affatto complicato anche perché una certa folla di persone e alcune persone della protezione civile si accalcano nei dintorni della stella cometa che segna il punto di partenza del percorso riservato ai pedoni.

COSTO

L’ingresso al presepio vivente è assolutamente gratuito. Sparsi qua e là si trovano numerose ceste per le offerte che sono spontanee e il cui ricavato va in beneficenza.Presepio vivente villongo tusoperator
PERCORSO

il percorso si inerpica per la collina e in alcuni tratti la strada asfaltata lascia il posto ad un sentiero in terra battuta. Mettetevi quindi un bel paio di scarpe comode e sporchevoli perché inevitabilmente torneranno a casa infangate.

Pur essendo piuttosto lunghetto (1 km) e in salita, non vi renderete nemmeno conto della fatica fisica sia perché il sentiero è facilmente percorribile (se vedete male al buio meglio visitarlo quando ancora vi è la luce del giorno) e sia perché è davvero molto coinvolgente.

TEMPI DI VISITA DEL PRESEPIO VIVENTE DI VILLONG

Tra la ricerca del parcheggio e la visita, calcolate almeno un’ora e mezza.

RISTORO E ACQUISTI

Al termine del Presepio Vivente di Villongo (Bergamo), potrete trovare anche un punto ristoro (sempre ad offerta libera) dove potersi rifocillare con panettoni, pizza (che sfornano al momento), bibite, té caldo e vin brulé. Credo vi siano anche dei servizi igienici ma, non avendone usufruito, non ne sono sicurissimo. Per chi lo desidera, vi è anche uno stand che vende alcuni oggetti di artigianato casalingo.

Non lasciatevi perdere questo suggestivo evento, avete ancora qualche giorno di tempo per visitarlo!

ATTENZIONE: dal 2018 il Presepio Vivente di Villongo non è più stato messo in scena. In seguito ad un incendio ed a problemi organizzativi, al momento non è più visitabile. Per maggiori informazioni visita il sito internet ufficiale: www.ilpresepiovivente.it

Presepio vivente Villongo_2

Share: