COSA VEDERE A BERGAMO ALTA_itinerario a piedi di un giorno

COSA VEDERE A BERGAMO ALTA: itinerario a piedi di un giorno

Cosa vedere a Bergamo alta in un giorno? Ti propongo un itinerario a piedi molto flessibile. Bergamo è la mia città per cui cercherò di suggerirti le migliori cose da fare e da vedere nel centro storico.

Bergamo è divisa in due parti. La città alta è chiamata in dialetto locale “Bèrghem de sura ed è la parte più antica. La città bassa, invece, sviluppatasi principalmente dal XIX secolo, è detta “Bèrghem de sóta“. Qualcuno dirà che la pronuncia corretta è “de hura e de hóta” ma abbiamo opinioni diverse in merito.

Il centro storico della città si trova quindi sopra un colle circondato dalle mura venete. In questo articolo voglio proporti uno o più itinerari con le principali cose da vedere a Bergamo alta in un giorno.

bergamo itinerario cosa vedere

La città alta vista dalla Rocca di Bergamo. cosa vedere in un giorno

COME VISITARE BERGAMO ALTA IN UN GIORNO

Bergamo è un’ottima idea per una gita fuori porta in giornata da Milano e dalle altre province del nord Italia.
Nonostante fino ad alcuni anni fa nemmeno noi bergamaschi fossimo consapevoli della sua bellezza, oggi molti viaggiatori vengono a visitare Bergamo alta in giornata o trascorrendoci tutto il weekend.

I modi migliori per visitare Bergamo alta in un giorno sono quattro:

  • partecipare ad una visita guidata di Bergamo alta: il tour dura qualche ora e ti porterà alla scoperta delle principali attrazioni del centro storico
  • arrivare nella città alta con una piccola guida cartacea così da avere a portata di mano tutte le informazioni sulle cose da vedere in un giorno
  • se sei quello dell’ultimo minuto ma ti piace comunque avere tra le mani qualcosa di cartaceo, passa all’Ufficio del Turismo che troverai alla stazione dei treni o direttamente in Bergamo alta sotto alla Torre del Gombito. Qui ti forniranno gratuitamente una mappa della città con le principali cose da vedere ed alcune informazioni
  • mentre visiti la città, se sei anche solo minimamente tecnologico, puoi consultare questo articolo oppure la mia guida di Bergamo alta con tutte le informazioni dettagliate di ciascuna attrazione. In più troverai qualche giochino sulla città, leggende e tante curiosità!
vista dal campanone_bergamo_itinerario a piedi di un giorno

Vista su Bergamo alta dalla cima del Campanone

COSA VEDERE A BERGAMO ALTA: itinerario a piedi di un giorno

Per non perderti nessuna delle principali cose da vedere a Bergamo alta, ho preparato un semplice itinerario a piedi di un giorno.
Il percorso è ad anello per cui inizia e termina nella stazione inferiore della funicolare che porta in città alta.

Ho suddiviso l’itinerario di Bergamo alta in due parti: la prima con le cose più imperdibili e la seconda per chi ha un po’ di tempo in più.
Quanto tempo richiede la visita di Bergamo? Tieni presente che, per entrambe le parti dell’itinerario, avrai bisogno complessivamente di circa 3 ore incluso l’ingresso nelle principali attrazioni e le giuste pause per uno snack e gli scatti fotografici.

Inoltre, se hai a disposizione tutto il giorno per la visita di Bergamo, ti propongo anche 3 possibili integrazioni dell’itinerario.

»» Un modo simpatico per visitare Bergamo alta? Partecipa ad un tour gastronomico così assaggerai anche i piatti della tradizione locale!

porta san giacomo_cosa vedere a bergamo alta

Cosa vedere a Bergamo alta: Porta San Giacomo e le mura

PRIMA PARTE DELL’ITINERARIO DI BERGAMO ALTA: cosa vedere in poco tempo

Bene, siamo pronti per partire alla scoperta di cosa vedere a Bergamo alta in un giorno.
Mettiti un bel paio di scarpe comode e seguimi nella prima parte dell’itinerario con le cose davvero imperdibili di città alta se hai poco tempo a disposizione.

MAPPA DELL’ITINERARIO DI BERGAMO ALTA (prima parte)

Iniziamo subito dalla mappa della prima parte dell’itinerario di Bergamo alta a piedi. Ti sarà sicuramente utile per orientarti lungo le singole tappe.

mappa itinerario bergamo cosa vedere

FUNICOLARE DI BERGAMO: prima tappa dell’itinerario

Il punto di partenza del nostro itinerario è la storica funicolare di Bergamo. Si parte chiaramente dalla stazione inferiore, nella città bassa, e in pochissimi minuti si arriverà in piazza Mercato delle Scarpe (nella città alta).

Perché ti consiglio di prendere la funicolare? Perché è il tradizionale mezzo di trasporto che dalla fine dell’800 collega la città bassa, moderna e trafficata, con la quella alta.
Il biglietto può essere acquistato direttamente alla stazione della funicolare (costo ticket 1.30 euro ).

Funicolare di Bergamo_cosa vedere

La funicolare di Bergamo (photo credits SnappyGoat.com)

PIAZZA MERCATO DELLE SCARPE: arrivo in Bergamo Alta

Appena uscito dalla stazione della funicolare ti ritroverai in Piazza Mercato delle Scarpe.
Oggi il mercato non si tiene più ma la piazzetta è circondata da antichi edifici ed è uno dei punti strategici della città vecchia.

piazza mercato delle scarpe_bergamo alta_itinerario

Alcuni edifici di piazza Mercato delle Scarpe in Bergamo alta

ROCCA DI BERGAMO: il panorama più bello sulla città alta

Prendi subito la stradina in salita che troverai sulla destra e raggiungerai la Rocca di Bergamo. Si tratta di un imponente edificio difensivo i cui ultimi rimaneggiamenti risalgono al periodo di dominazione asburgica della città.

All’interno della Rocca si trova una delle sezioni del museo storico della città. Io però ti consiglio di percorrere il Parco delle Rimembranze che circonda la Rocca e nel quale sono conservati cannoni e monumenti commemorativi della Grande Guerra.

Ti ho portato però fin qui per un motivo: il panorama sui tetti e sulle torri della città alta di Bergamo è bellissimo ed è il mio preferito!

panorama dalla rocca_bergamo alta

Tramonto dal parco della Rocca di Bergamo alta

CHIOSTRI DEL CONVENTO DI SAN FRANCESCO: cosa vedere a Bergamo alta in un giorno

Scendendo dalla Rocca e percorrendo delle piacevoli stradine secondarie, si giunge ai Chiostri del Convento di San Francesco.
E’ quello che rimane dell’omonimo convento dove oggi è ospitato il Museo della fotografia. I due tranquilli chiostri conservano ancora tracce di affreschi e arche sepolcrali utilizzate nel passato dalla nobiltà bergamasca.

chiostro san francesco_bergamo

Gli amici Hesitant Explorers in un chiostro del Convento di San Francesco

CASA PER APPUNTAMENTI A BERGAMO: una curiosità nella città alta

Dal sacro al profano: appena fuori dal convento si può osservare dall’esterno un edificio giallo con dei camini molto curiosi (affacciato su via San Lorenzo).

Ora è una normale abitazione ma un tempo qui c’era una casa del piacere! Ogni camino corrispondeva ad una differente signorina e i clienti capivano che la loro favorita era libera quando non usciva fumo.

casa di appuntamenti_bergamo alta_cosa vedere in un giorno

L’antica casa per appuntamenti di Bergamo alta con i curiosi camini

PIAZZA MERCATO DEL FIENO: le Case Torri medievali

Proseguendo lungo il nostro itinerario alla scoperta delle principali cose da vedere a Bergamo alta in un giorno, arriviamo in piazza Mercato del Fieno dove si trovano alcune Case Torri, tipiche dell’epoca medievale.

Adesso sono delle belle abitazioni ma in passato apparivano più alte e minacciose e volevano segnalare alle famiglie rivali la potenza e la ricchezza di chi ci abitava. Sotto una di queste case torri, si trova ancora oggi la bottega di un fabbro e, se passerai di qui in settimana, potresti trovarlo al lavoro.

TORRE DEL GOMBITO: l’Ufficio del Turismo di Bergamo alta

All’incrocio di quelli che in epoca romana erano il cardo ed il decumano, ora sorge l’alta Torre del Gombito. La città di Bergamo, infatti, ha antiche origini ma è durante il periodo romano che vide ingrandirsi notevolmente la sua estensione.

In epoca di dominazione austriaca, la torre venne abbassata per evitare attacchi da parte dei ribelli bergamaschi che la caricarono con cannoni per colpire la Rocca. Oggi qui si trova l’Ufficio del Turismo di Bergamo Alta.

torre del gombito_bergamo alta_itinerario di un giorno

La Torre del Gombito in Bergamo alta: cosa vedere in un giorno

L’ANTICO LAVATOIO DI BERGAMO ALTA

Appena dietro la torre, ecco un altro angolo molto bello di Bergamo alta: Piazzetta Luigi Angelini. Ci troverai anche un lavatoio di fine Ottocento da poco ristrutturato.
Qui si recavano le massaie e le donne di servizio per pulire i panni sporchi di buona parte della città alta.

Lo sai che, per lavare, le donne acquistavano l’acqua calda dal fornaio che metteva a scaldare i secchi vicino al forno?

lavatoio in bergamo alta_cosa vedere in città alta

L’antico lavatoio di Bergamo alta

PIAZZA VECCHIA DI BERGAMO: cosa vedere nella città alta

Tramite un passaggio pedonale, sbucherete in Piazza Vecchia. Questo è il centro di Bergamo alta ed è assolutamente da vedere in quanto qui si trovano i principali edifici storici della città.
Che splendore! Ogni volta ho un sussulto al cuore. E pensare che prima del dominio veneziano non esisteva nemmeno (venne ricavata abbattendo edifici medievali).

Su Piazza Vecchia si affacciano:

  • la Biblioteca Angelo Maj dalla bianca facciata
  • il vecchio Palazzo del Podestà
  • il Campanone, la torre che ogni sera alle 22 batte i 100 rintocchi che segnalavano in passato la chiusura delle porte della città
  • il Palazzo della Ragione

Prenditi qualche momento di relax, gustati un gelato o siediti a bere qualcosa. Poi, se hai tempo, devi assolutamente salire in ascensore sul Campanone per ammirare un bellissimo panorama sui tetti di Bergamo alta. Il biglietto costa 5 euro e comprende anche la visita del museo interattivo dedicato alla dominazione della Serenissima che è ospitato nel vecchio Palazzo del Podestà.

piazza vecchia_città alta_bergamo_cosa vedere

Piazza Vecchia in Bergamo alta: cosa vedere assolutamente

Fontana Contarini e Biblioteca Angelo Maj in Piazza Vecchia

Fontana Contarini e Biblioteca Angelo Maj in Piazza Vecchia

PIAZZA DEL DUOMO: cosa non perdere a Bergamo alta

Se c’è una cosa che non devi assolutamente perdere durante la visita di Bergamo alta è Piazza del Duomo. E’ molto più piccola di Piazza Vecchia ma altrettanto bella.
E’ qui che si affacciavano in epoca medievale i principali edifici pubblici e religiosi della città.

In Piazza del Duomo a Bergamo oggi troviamo:

  • il “retro” di Palazzo della Ragione (un tempo era la facciata principale)
  • la Cattedrale di Bergamo (o Duomo),  con la sua facciata bianca ed elegante
  • il piccolo Battistero in marmi policromi (un tempo si trovava all’interno della Basilica)
  • la Basilica di Santa Maria Maggiore
  • la splendida Cappella Colleoni

Queste ultime due cose da vedere in Bergamo alta in un giorno sono decisamente imperdibili e meritano un approfondimento a parte.

cappella colleoni in piazza duomo_bergamo alta

Cappella Colleoni e Santa Maria Maggiore in Piazza Duomo

BASILICA DI SANTA MARIA MAGGIORE: la chiesa più bella di Bergamo alta

Basilica di Santa Maria Maggiore si presenta esternamente senza una vera e propria facciata principale e con un sobrio stile romanico.
Nonostante questo, ti invito ad entrare perché l’interno della Basilica ti lascerà a bocca aperta.

La ricchezza di dipinti, degli stucchi e degli arazzi ti farà girare la testa e ti terrà con il naso all’insù per qualche minuto (occhio alla cervicale!).
Questa profonda differenza tra l’interno e l’esterno è merito dei rifacimenti di epoca barocca voluti per fronteggiare la sobrietà predicata dai Riformisti d’Oltralpe.

Un’altra curiosità sulla Basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo alta: da sempre l’edificio non è di proprietà della Chiesa ma del Comune. La gestione e la proprietà degli arredi, invece, è affidata alla MIA (Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo).

interni_basilica_santa maria maggiore_bergamo

I ricchi interni della Basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo alta

CAPPELLA COLLEONI: cosa vedere nell’itinerario a piedi di Bergamo alta

Lasciamo per ultima la cosa da vedere assolutamente durante l’itinerario a piedi di Bergamo alta: la Cappella Colleoni. L’elegante facciata rinascimentale, in marmi policromi, cattura da subito l’attenzione.

All’interno, sotto la cupola affrescata dal Tiepolo, riposano le spoglie del famoso condottiero bergamasco Bartolomeo Colleoni. Personaggio controverso e dall’ego molto sviluppato, verso la fine del XV secolo decise di occupare la sacrestia della Basilica di Santa Maria Maggiore per realizzare la propria cappella mortuaria.

La salma di Bartolomeo Colleoni fu ritrovata solamente una cinquantina di anni fa, dopo lunghe ricerche. Il furbetto, forse per timore dei propri rivali, fece collocare il corpo non nel primo sarcofago e nemmeno nel secondo. Contro ogni previsione, scelse invece il cornicione decorativo.

top bergamo_cosa vedere_cappella colleoni

La Cappella Colleoni e la Basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo alta

LO STEMMA DI BARTOLOMEO COLLEONI: curiosità in Bergamo alta

Prima di concludere questa prima parte dell’itinerario in Bergamo alta, ti esorto a strofinare lo stemma di Bartolomeo Colleoni che troverai facilmente sulla cancellata della Cappella Colleoni. Pare porti fortuna.

Cosa rappresenta questo stemma? No, non sono tre cuoricini capovolti. Sono tre paia di testicoli! Il Colleoni, da cui derivava anche il suo cognome, era ben fiero di mostrare questo simbolo di famiglia, sinonimo di virilità e potere.

stemma colleoni_testicoli_curiosità su bergamo

Lo stemma di Bartolomeo Colleoni in Bergamo alta

SECONDA PARTE DELL’ITINERARIO DI BERGAMO ALTA: cosa fare se hai mezza giornata

Se hai ancora del tempo a disposizione per visitare Bergamo alta e per scoprire le principali cose da vedere in città, ti propongo di allungare un pochettino l’itinerario per completare la visita.

MAPPA DELL’ITINERARIO DI BERGAMO ALTA (seconda parte): cosa vedere

Le principali cose da vedere a Bergamo alta le avrai già visitate nel primo itinerario ma ci sono altri scorci caratteristici da vedere e l’immancabile passeggiata sulle mura venete. Inoltre, questa seconda parte dell’itinerario richiederà solo 45 minuti circa ed ha il vantaggio di riportanti al punto di partenza dell’itinerario a piedi (stazione bassa della funicolare).

Questa è la mappa della seconda parte dell’itinerario per visitare Bergamo alta.

mappa cosa fare bergamo tour

VIA COLLEONI DI BERGAMO ALTA: la Corsarola tra ristoranti e negozi

Lasciati alle spalle Piazza del Duomo e poi Piazza Vecchia. Prosegui in direzione ovest lungo via Colleoni, la via principale del centro storico.
Questo stretto vicolo tra gli edifici medievali di Bergamo alta è chiamato anche Corsarola. Su di esso si affacciano negozi vari (principalmente abbigliamento e souvenirs) e ristoranti.

Via_Colleoni_corsarola_bergamo alta

Passeggiata lungo la Corsarola (photo credits Wikimedia Commons)

DOVE MANGIARE IN BERGAMO ALTA: piatti tipici al Circolino

Dove mangiare in Bergamo alta? Lungo via Colleoni e in alcune sue traverse si trovano diversi ristoranti che propongono i piatti tipici bergamaschi.

Prima di raggiungere Piazza Mascheroni, ti suggerisco di fermarti a pranzo o a cena nel Circolino di Città Alta. E’ un posto semplice ma propone piatti della tradizione locale e si mangia davvero bene ad un prezzo onesto. Inoltre, in estate, il ristorante ha un bellissimo ed ampio spazio esterno.

polenta e salumi bergamaschi_itinerario a piedi_città alta

Polenta e salumi al Circolino di Città Alta

CITTADELLA VISCONTEA: i musei di Bergamo alta

Con la pancia piena, rimettiti in cammino verso la Cittadella Viscontea. La raggiungerai in pochissimi minuti proseguendo lungo via Colleoni ed attraversando Piazza Mascheroni.
Oggi non rimane molto dell’antico splendore ma qui hanno ancora sede il Museo di Scienze Naturali ed il Museo Archeologico di Bergamo.

torre della campanella in piazza Mascheroni_bergamo alta

Torre della Campanella in Piazza Mascheroni

LARGO COLLE APERTO IN BERGAMO ALTA: itinerario a piedi in Bergamo alta

Arrivato in largo Colle Aperto, potresti decidere di prendere il pullman 1A e di ritornare nella città bassa. Qui, infatti, c’è il capolinea dei bus che collegano le due parti di Bergamo (ticket acquistabile presso il chiosco con l’edicola).

Io però ti suggerisco di prendere un gelato alla Marianna, la storica pasticceria che ha inventato il gelato alla stracciatella (vincitore di numerosi premi!), e di proseguire l’itinerario a piedi nella città alta.
Non dimenticarti prima di ammirare la Porta di Sant’Alessandro, una delle 4 porte monumentali di accesso a Bergamo alta.

porta sant'alessandro_bergamo alta_colle aperto

Porta Sant’Alessandro in Colle Aperto

MURA VENETE DI BERGAMO ALTA: patrimonio dell’Unesco

Raggiungi a questo punto il Viale delle Mura, il passeggio preferito di noi bergamaschi. Le viste sulla città bassa spaziano fino a Milano (pare che con un cielo limpido si riesca a vedere persino la Madonnina del Duomo).

Lo sai che le mura venete di Bergamo sono entrate a far parte del patrimonio dell’Unesco nel 2017 nel sito seriale “Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale“? Noi bergamaschi siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento!

Le mura infatti sono uno dei simboli della città e sono ben visibili arrivando a Bergamo. Il centro storico, dal XVI secolo, è protetto all’interno delle possenti mura volute dalla Serenissima Repubblica di Venezia.

viale delle mura_bergamo_cosa vedere in un giorno

Spazi verdi lungo il Viale delle Mura di Bergamo

PORTA SAN GIACOMO: la porta più bella e la conclusione dell’itinerario in Bergamo alta

Prima della conclusione dell’itinerario alla scoperta di cosa vedere in Bergamo alta, c’è ancora una cosa da fare. Passeggia lungo le mura fino a Porta San Giacomo, la più bella della cinta muraria. La sua eleganza e la bellezza del sistema difensivo di Bergamo alta le potrai meglio apprezzare lungo la strada rialzata che collega Porta San Giacomo alla città bassa.

Terminato il tratto rialzato, prendi le scalette che incontrerai sulla tua sinistra. Da qui raggiungerai in 5-10 minuti la stazione bassa della funicolare da cui è partito il nostro itinerario a piedi di Bergamo alta.

Devi sapere che le scalette sono un elemento caratteristico della città perché collegavano la parte vecchia con quella più moderna (se ne incontrano molte tutte attorno al centro storico).

itinerario mura bergamo_porta san giacomo_cosa vedere in bergamo alta in un giorno

La strada sospesa che conduce a Porta San Giacomo

ALTRE COSE DA VEDERE IN BERGAMO IN UN GIORNO: 3 proposte

L’itinerario a piedi di Bergamo alta con le principali cose da vedere richiederà circa mezza giornata. Poi chiaramente dipende da quante tempo vorrai dedicare ai musei, alla visita degli spazi chiusi o alle soste per rifocillarti.

Se hai a disposizione tutta la giornata per visitare Bergamo, voglio proporti altre 3 cose da fare e da vedere in città.

SCORLAZZINO E SCORLAZZONE: passeggiata in Bergamo alta sulle tradizionali scalette

Cosa vedere sui colli di Bergamo alta, oltre i soliti percorsi turistici? Ti consiglio una passeggiata sullo Scorlazzino e Scorlazzone.
Si tratta delle famose scalette di Bergamo che portavano nel centro storico i contadini che lavorano sui colli attorno alla città.

L’itinerario è ad anello e parte da Largo Colle Aperto. C’è una bella salita iniziale che conduce a San Vigilio ed ai resti del suo castello (volendo potresti prendere la funicolare di San Vigilio che parte appena dietro Porta Sant’Alessandro) ma poi la passeggiata è tutta in discesa.
La durata della camminata alla scoperta di cosa vedere oltre le mura di Bergamo alta è di circa 1 ora.

scorlazzino e scorlazzone colli bergamo scalette

Lo Scorlazzino e lo Scorlazzone: itinerario a Bergamo alta 

ITINERARIO DI BERGAMO BASSA: cosa vedere

La città bassa di Bergamo è costituita da alcuni borghi antichi che, negli ultimi due secoli, si sono estesi diventando una vera e propria città.

Cosa vedere in Bergamo bassa? Verso la fine del XIX secolo e l’inizio del XX sono stati costruiti alcuni begli edifici pubblici e privati tra cui l’elegante Centro Piacentiniano e il Sentierone (nei dintorni di piazza Vittorio Veneto). Questi elementi, oltre ai bei Propilei di Porta Nuova, costituiscono la parte più caratteristica della città bassa.

La via dello shopping, invece, parte da piazza Vittorio Veneto e corre lungo via XX Settembre. Non è molto lunga ma è sicuramente carina!

torre dei caduti a bergamo bassa_centro piacentiniano

La Torre dei Caduti nel Centro Piacentiniano di Bergamo bassa

ACCADEMIA CARRARA: cosa vedere nella pinacoteca di Bergamo

L’Accademia Carrara non è solamente la più bella pinacoteca di Bergamo. In questo scrigno si trovano infatti opere di famosissimi artisti come Raffaello, Botticelli, Lotto, Moroni e Hayez.

Come arrivare in Accademia Carrara da Bergamo alta? Bisogna percorrere le mura fino a Porta Sant’Agostino. Uscendo, si prende sulla sinistra la scaletta della Noca che porta direttamente alla pinacoteca.
Da qui si può tornare poi in centro a piedi o con i bus pubblici.

accademia carrara bergamo quando piove

Quadri esposti all’Accademia Carrara di Bergamo

COSA VEDERE A BERGAMO E DINTORNI: le mie proposte

Sei alla ricerca di altre cose da fare e da vedere a Bergamo? Ecco alcuni proposte che potrebbero interessarti:

Queste, invece, sono alcune proposte per una gita o una passeggiata in provincia di Bergamo:

abside di santa maria maggiore_bergamo alta_itinerarioa piedi

L’abside di Santa Maria Maggiore in Bergamo alta

COSA VEDERE A BERGAMO ALTA: ringraziamenti

Bergamo è la mia città. L’ho vista centinaia di volte ed ho seguito persino un corso di guida turistica. Ma quando l’ombra della presunzione di conoscerla si fa avanti, ecco che le certezze crollano come un castello di sabbia con l’alta marea.

Ho partecipato ad un blog tour organizzato da Travel Blogger Italiane e Cose di Bergamo con la collaborazione di Guide turistiche città di Bergamo, Visit Bergamo e Turismo Valle Imagna. Mi sono sorpreso nello scoprire tantissime curiosità e nuovi punti di vista sulla città.

Grazie per avermi aperto gli occhi ed avermi mostrato altre cose da vedere a Bergamo alta oltre che ad avermi suggerito questo itinerario di un giorno nel centro storico.

Quante volte ancora Bergamo sarà in grado di stupirmi e di farmi innamorare di lei come se fosse la prima volta? ♥

bergamo_cosa vedere in un giorno_visita

Un momento del blog tour in Bergamo alta

Share: