COSA VEDERE NEI DINTORNI DI VENEZIA_escursioni in giornata nel Veneto

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI VENEZIA: 10 escursioni in giornata nel Veneto

Cosa vedere nei dintorni di Venezia? Sono andato alla ricerca di 10 escursioni e gite da fare in giornata nel Veneto.

Molto spesso i turisti si limitano a visitare la splendida città di Venezia. La bellezza e la particolarità di questa città non ha eguali nel mondo. Ma vale la pensa di andare anche oltre, esplorando i dintorni.

Se hai a disposizione qualche giorno in più, ti consiglio di visitare anche la provincia di Venezia. Scoprirai che sulla laguna e nell’entroterra si nascondono numerose cose da fare e da vedere.
Qualche esempio? Ci sono ville di campagna, spiagge in cui abbronzarsi, cittadine fortificate, parchi e alcune città poco distanti davvero sorprendenti.

Dopo un itinerario alla scoperta di una Venezia insolita e segreta, in questo articolo voglio proporti cosa vedere nei dintorni di Venezia. Per questo, ho preparato un elenco con 10 escursioni da fare in giornata senza allontanarsi troppo nel Veneto.

pescatori_chioggia_cosa fare vicino a venezia

Barche di pescatori a Chioggia (photo credits Pixabay)

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI VENEZIA: gite ed escursioni di un giorno

Tutte le cose da vedere nei dintorni di Venezia si trovano a non troppa distanza dalla città. Alcune sono velocemente raggiungibili con i mezzi pubblici mentre, per altre, è preferibile noleggiare un’automobile.
Anche le città che ti proporrò non sono poi così lontane dalla laguna e, ad ogni modo, sono ben collegate con treni e pullman.

ESCURSIONE DA VENEZIA A MURANO, BURANO E TORCELLO

Mi rendo conto che questa escursione da Venezia non è per nulla originale. Ma concedetemi di inserirla in prima posizione perché le isole della laguna sono è davvero tra le cose più belle da vedere a Venezia.

Salendo a bordo di un battello, ti lascerai alle spalle lo sfavillante sfarzo della Serenissima e andrai alla scoperta di una realtà più popolare ma altrettanto affascinante.
La prima isola che si visita è Murano, famosa per le creazioni in vetro colorato. Entra a curiosare tra le botteghe ed osserva i maestri vetrai in azione.

La tappa successiva è l’incantevole Burano. Tutte le case di questa bella isola sono dipinte in sgargianti colori pastello. Passeggiando tra i canali e i ristoranti, non si smetterebbe mai di fotografare.

Infine, prima di rientrare a Venezia dopo questa escursione giornaliera, ti suggerisco anche una sosta a Torcello. Meno famosa rispetto alle precedenti, è l’isola più antica della laguna ed oggi è un’oasi di pace. Cosa vedere a Torcello? Da non perdere sono il Trono di Attila e la Basilica di Santa Maria Assunta con mosaici bizantini.

escursione da Venezia a Murano_cosa vedere in un giorno

Case colorate a Burano

VILLE DELLA RIVIERA DEL BRENTA: gita giornaliera da Venezia a Padova

Tra le cose da vedere nei dintorni di Venezia vanno sicuramente menzionate le splendide ville della Riviera del Brenta. Un’escursione giornaliera davvero ben organizzata ti permetterà di risalire il fiume fino alla città di Padova e di visitare, lungo la navigazione, alcune tra le più belle ville venete.

Risalendo il Brenta si incontrano chiuse, villaggi, paesaggi agricoli e chiaramente le celebri ville. Si visiterà la Malcontenta, l’unica villa del Palladio lungo la riviera, Villa Widmann e Villa Pisani a Stra.

La mia esperienza lungo la Riviera del Brenta è stata davvero piacevole. Per questo motivo mi sento di consigliarti caldamente questa escursione così particolare ed interessante.

villa pisani_riviera del brenta_escursione da venezia

I giardini di Villa Pisani lungo il Brenta

CHIOGGIA: cosa vedere nella piccola Venezia

Poco distante da Venezia si trova Chioggia, una piccola chicca che va assolutamente visitata. Prenditi qualche ora per passeggiare tra i canali che attraversano la cittadina, le case colorate e il vivace porto.
Chioggia, proprio per la sua somiglianza, è chiamata anche “la piccola Venezia”.

Quello che rende particolare questa escursione è la quantità di artisti che popolano le isolette di Chioggia: pittori, scultori e acquarellisti. Ma ti consiglio di cercare la bottega di qualche decoratore di “bragossi”, le colorate imbarcazioni tipiche di questa cittadina.

Inoltre, Chioggia ha una lunga spiaggia affacciata sul Mare Adriatico. Che ne dici di un bagno o di una passeggiata sul bagnasciuga?

cosa vedere a chioggia_canali_piccola venezia

Un canale con le case colorate tipiche di Chioggia (photo credits Pixabay)

CITTADELLA: un borgo da vedere vicino a Venezia

Cosa Vedere nei dintorni di Venezia? Tra i vari borghi del Veneto, io ti suggerisco una rapida escursione a Cittadella, in provincia di Padova.

Quello che rende davvero particolare questo borgo è la splendida cinta muraria che gira attorno all’abitato. E’ lunga ben 1,5 chilometri ed essendo ben conservata, è possibile percorrere un buon tratto del cammino di ronda.

le mura di cittadella_borgo nel veneto

La cinta muraria di Cittadella

CAORLE: spiaggia e borgo nei dintorni di Venezia

Caorle non si limita alle sue belle spiagge. Spesso i turisti vengono fin qui per trascorrere qualche giorno di relax in riva al mare ma questo borgo offre molto di più.

Chiamata anche “la Venezia in miniatura”, Caorle ricorda molto la sfavillante Repubblica Marinara ma conserva più un’atmosfera tipica dei borghi della laguna.
La sua storia è addirittura più lunga rispetto a quella di Venezia ed è per questo che, passeggiando tra le sue stradine colorate e vivaci, ti sembrerà di fare un tuffo nella storia.

Tra le cose da non perdere a Caorle c’è il bellissimo lungomare “Scogliera viva” che termina al Santuario della Madonna dell’Angelo. Facci caso, alcuni scogli sono stati trasformati in vere e proprie sculture da famosi artisti internazionali!

lungomare_caorle_cosa vedere nei dintorni di venezia

Il lungomare di Caorle con il santuario (photo credits Pixabay)

PARCO DI SAN GIULIANO: una passeggiata nella natura vicino a Venezia

Dopo aver visitato la città, hai voglia di una bella passeggiata in mezzo alla natura? Vicino a Venezia si trova il Parco di San Giuliano.

Inaugurato nel 2004, il parco ha come obiettivo quello di salvaguardare l’habitat della laguna avvicinandolo all’uomo. Ecco perché, in questo luogo tranquillo tra prati e acquitrini, è possibile noleggiare biciclette, portare i bambini nell’area giochi, pattinare, giocare a calcio e bere qualcosa in uno dei bar.

Fino a non molti anni fa, dove oggi sorge il Parco di San Giuliano, c’era un’area paludosa utilizzata come discarica industriale. Il piano di recupero ha riaperto questi 74 etti di spazi verdi alle attività sportive e culturali all’aperto. Ma non solo: se osservi la natura, vedrai che la zona si sta rapidamente ripopolando di animali ed uccelli.

parco san giuliano_venezia_passeggita nella natura

Il Parco di San Giuliano con Venezia sullo sfondo (photo credits Wikipedia)

VILLA CONTARINI: dimora storica non lontano da Venezia

Nella campagna Veneta si trova una splendida dimora storica: Villa Contarini di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova.

Varcate le soglie del palazzo, ti ritroverai nel cuore del barocco veneto. Gli splendidi interni presentano ancora saloni riccamente decorati, affreschi e sontuosi scaloni. La visita guidata ti permetterà di apprezzare al meglio il piano nobile e ti farà conoscere le curiosità legate a questa villa veneta.

Attorno a Villa Contarini si estende anche un grande parco all’inglese con tanto di laghetto.

Se sei appassionato di mercatini dell’antiquariato, mensilmente ne viene organizzato uno nel piazzale antistante il palazzo. Potresti combinare la visita!

villa contarini_visita in giornata da venezia

La facciata barocca di Villa Contarini

TREVISO: una città da vedere nei dintorni di Venezia

Le città venete sono tutte molto belle e ricche di storia. Oltre a quelle più famose come Verona e Padova, ti suggerisco di visitare la città di Treviso.
Inspiegabilmente sottovalutata, questa città d’arte è attraversata da due fiumi: il Cagnan e il Sile. E sono proprio loro che le conferiscono quell’atmosfera così romantica e caratteristica.

Durante la visita del centro storico di Treviso, ti suggerisco di non perdere le seguenti principali attrazioni:

  • piazza dei Signori, il cuore pulsante della città
  • il Duomo, con la sua antica cripta
  • via Calmaggiore, l’elegante via dello shopping
  • il Mercato del Pesce di Treviso, situato sulla minuscola Isola Pescheria
  • Canale Buranelli, uno dei più suggestivi della città
  • Chiesa di San Nicolò, uno splendido edificio gotico
cosa vedere a Treviso_gita da Venezia_dintorni

Uno scorcio del centro storico di Treviso (photo credits Pixabay)

COLLINE DEL PROSECCO: escursione enogastronomica di una giornata da Venezia

Cosa vedere nei dintorni di Venezia se sei stanco di arte e cultura? Ti suggerisco un tour di degustazione attraverso le splendide colline del Prosecco.

Se invece preferisci un tour fai da te, ti suggerisco di prendere spunto da questo mio articolo sulle Colline del Prosecco: cosa vedere a Valdobbiadene e dintorni.

Il Prosecco è uno dei vini italiani più famosi ed amati nel mondo e viene coltivato in un territorio magico e molto suggestivo. Un tour guidato in partenza da Venezia ti porterà alla scoperta delle colline e del paesaggio disseminato di viti a Conegliano Valdobbiadene. Durante la giornata avrai modo di visitare una cantina tradizionale e di degustare le sue rinomate bottiglie.

A metà giornata, cosa c’è di meglio di un pranzo con i prodotti tipici della zona?
Sicuramente è uno dei migliori tour enogastronomici nei dintorni di Venezia.

belvedere sulle colline del prosecco_cosa vedere a Valdobbiadene e dintorni

Il paesaggio tra le Colline del Prosecco

DOVE DORMIRE A VENEZIA

Venezia è un’ottima base di appoggio per visitare i dintorni. Di hotel e b&b ce ne sono davvero tantissimi ma io ti suggerisco l’hotel AD Place Venice.
Si tratta di un boutique hotel, piccolo e suggestivo. E’ collocato esattamente dietro il teatro La Fenice, in un antico palazzo del centro storico.

Cosa mi è piaciuto di più di questa struttura? Le camere arredate in uno stile molto particolare e l’alzana, una terrazza sul tetto dell’hotel in cui si può prendere la colazione con vista sui tetti di Venezia.

dove dormire a venezia nel centro storico

Letto a baldachino nell’AD Place Venice

LA PARENTESI DI MISTER G: uno spritz a Venezia

Fabio, mentre tu te ne va a setacciare ogni centimetro quadrato della città e dei dintorni di Venezia, io ti aspetto seduto in un bacaro. Come? Non sai nemmeno cosa sia? I bacari sono i famosi bar veneziani, quelli più tradizionali e popolari.

Ti attendo qui, comodamente seduto ad un tavolino con in mano uno dei migliori spritz di Venezia. Già, mi piace starmene lì ad osservare il via vai di questa incredibile città e dei suoi abitanti.

Lo spritz è il più famoso aperitivo di Venezia ed è preparato con prosecco, Aperol e una spruzzata di seltz o di acqua frizzante.
Le sue origini risalgono ai tempi dell’impero austriaco. Pare che i soldati d’oltralpe non fossero abituati ai vini forti di queste zone per cui preferivano alleggerirli con seltz o acqua frizzante.

Il nome “spritz” deriva appunto da “spritzen” che in tedesco significa “spruzzare”.

spritz a venezia_migliori bacari

Spritz in una piazzetta di Venezia

Share: