Universal Studios Hollywood di Los Angeles: cosa vedere e come organizzare la visita

Cosa vedere e come organizzare la visita agli Universal Studios Hollywood di Los Angeles (Stati Uniti Occidentali)

Nella periferia di Los Angeles, tra colline ed altipiani, si nascondono gli Universal Studios Hollywood, gli studios cinematografici più grandi ed antichi del mondo.

Varcate le porte (a dir la verità piuttosto imponenti) di questo parco, vi troverete immersi in decine di set cinematografici: ci sono i Simpson, King Kong, I Minions, Ritorno al Futuro, Jurassik Park, Waterworld…

 

BREVE STORIA DEGLI STUDIOS

Ma andiamo per odine, prima un po’ di “storia”. Gli studi vennero aperti al pubblico già nel 1915 quando il direttore accoglieva i curiosi desiderosi di assistere alla lavorazione dei film muti.

La probabilità di vedere oggi gli attori al lavoro è praticamente nulla anche se, a porte chiuse, qui vengono ancora girate alcune scene.

universal studios hollywood 4

COSA FARE E COSA VEDERE AGLI UNIVERSAL STUDIOS

STUDIO TOUR

L’attrazione principale del parco è lo Studio Tour, una visita di 45 minuti a bordo di un trenino che vi condurrà nei set all’aperto di serie televisive (come Desperate Houswives) e celebri film per i quali si è deciso di non smantellare la scenografia.

Tra i vari si possono citare King Kong, Ritorno al Futuro e Lo Squalo. Pur essendo in inglese, la visita è davvero entusiasmante e da sola vale l’ingresso agli studios.

universal studios hollywood 5

ALTRE ATTRAZIONI

Le altre attrazioni, che non sono poi così tante (circa una ventina), vanno dagli spettacoli dal vivo ai cinema 3D.

ra gli spettacoli, sicuramente il migliore è Water World in cui gli effetti speciali si sprecano in un mondo fatto di lamiere, acqua e fuoco. Ad un certo punto farà la sua comparsa in scena persino un idrovolante!

Non lasciatevi perdere anche Special Effects Stages durante il quale scoprirete i segreti dietro agli effetti speciali.

A parte Jurassik Park, sul quale vi avvicinerete ai dinosauri tramite una canoa galleggiante (ci si bagna!), gli altri giochi sono principalmente cinema 3 e 4D e simulatori.

Sono sicuramente ben fatti come il Simpsons Ride, i Minions, Shrek e Transformer ma ne uscirete completamente sballottati e devastati (e con un po’ di nausea).

universal studios hollywood

COME ORGANIZZARE LA VISITA DEGLI UNIVERSAL STUDIOS

La superficie del parco non è eccessivamente estesa, nulla a che vedere con Gardaland (giusto per fare un paragone).

Se avete poco tempo a disposizione meglio rimanere nella zona alta del parco (quella nei pressi dell’ingresso e con i giochi principali) mentre, se avete più tempo, non scordatevi di scendere anche nella parte bassa tramite le lunghissime rampe di scale mobili.

Per visitare il parco al meglio è preferibile dedicare un’intera giornata così da salire su tutte le attrazioni con calma (almeno ammortizzerete il biglietto di ingresso che è decisamente costoso). Se avete poco tempo, invece, mettete in conto almeno 4-5 ore.

universal studios hollywood 3

DOVE MANGIARE AGLI UNIVERSAL STUDIOS

Non avrete alcuna difficoltà a trovare un posto in cui mangiare un panino (noi siamo andati al Moes dei Simpson) o ordinare un gelato (rigorosamente di dimensioni enormi).

VALE LA VISITA?

La città di Los Angeles non è di certo così imperdibile (quello che mi è piaciuto di più è stato passeggiare a Santa Monica) ma, se passate da quelle parti, ritagliatevi il giusto tempo per fermarvi agli Universal Studios. Sono davvero divertentissimi e vi permetteranno di fare un salto sia nei vostri film preferiti che nel passato!

 

INFORMAZIONI UTILI PER LA VISITA DEGLI UNIVERSAL STUDIOS

Orari di apertura

Variano molto a seconda della stagione e del giorno della settimana. Indicativamente il parco è aperto dalle 9 alle 19 ma è preferibile consultare il sito internet.

Costi di ingresso

Il prezzo del biglietto, acquistabile on-line sul sito ufficiale, è di 80$. Vi è però un biglietto molto comodo, il Front of Line Ticket, che vi permetterà di saltare tutte le code almeno una volta.

Il costo è piuttosto altino (189$ dal sito ufficiale) ma renderà la vostra visita più veloce, specialmente nel weekend e durante la bella stagione in cui le code potrebbero essere davvero molto lunghe. Tenete conto che acquistando i ticket direttamente all’ingresso del parco pagherete circa 10$ in più.

Una soluzione davvero interessate è quella di acquistare i biglietti on-line tramite altri siti che li distribuiscono ad un prezzo scontato. Noi abbiamo acquistato il Front of Line Ticket a 136$ sul sito Arestravel.com (un bel risparmio!).

Come arrivare

Si può raggiungere il parco in auto ma mettete in conto una decina di dollari per poter posteggiare il mezzo. Un’alternativa molto più comoda è sicuramente la metropolitana.

La linea rossa vi lascerà alla fermata “Universal City” da cui potrete prendere una navetta gratuita che vi condurrà fino al parco (è fattibili anche a piedi ma non è vicinissima e la strada è pure in salita).

 

Per maggiori informazioni visita il sito internet www.universalstudioshollywood.com

 

Stai organizzando un viaggio nel West USA? Ti propongo di dare una lettura anche al mio diario di viaggio di 15 giorni e al mio articolo con tutte le informazioni su cosa vedere e come organizzare il viaggio.

universal studios hollywood 1

Share: