cosa fare e cosa vedere al lago di molveno e dintorni

LAGO DI MOLVENO: cosa vedere e cosa fare in un weekend

Cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno e nei dintorni? Ti propongo tutte le principali attività, da fare in un weekend, tra cui il giro del lago, la spiaggia, le funivie che portano in quota e molto altro.

Tra le cime della Paganella e le Dolomiti del Brenta, si trova il Lago di Molveno.
Si tratta di un bacino d’acqua alpino, di un colore blu intenso e brillante.

Ci troviamo in Trentino, una zona famosa per i suoi laghi. Ma questo è davvero speciale.
Ad un’altitudine di 864 metri, il Lago di Molveno è un’oasi di pace e relax. Un luogo perfetto per trascorrere almeno un weekend tra trekking, attività sportive e relax in spiaggia.

Non ti ho ancora convinto? Per Legambiente, il Lago di Molveno è stato premiato come il più bello d’Italia per almeno 7 anni.

In questo articolo ti propongo cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno in un weekend.
Ce n’è per tutti: dalle famiglie con bambini agli sportivi, dagli amanti della tintarella agli appassionati di gite culturali.

Giro del Lago di Molveno in bicicletta elettrica

Giro del Lago di Molveno con l’e-bike fornita dall’Hotel Londra

MAPPA DI MOLVENO E DINTORNI: cosa vedere

Il Lago di Molveno e i dintorni offrono molte opportunità per trascorrere un piacevole weekend in montagna.
Rispetto ad altre località, qui si possono praticare sport ma ci si può anche rilassare sulla spiaggia di Molveno e perfino fare un bagno nelle acque limpide del lago.

All’interno di questa mappa ho inserito tutte le principali cose da fare e da vedere al Lago di Molveno e dintorni.
Nel paragrafo successivo, troverai una descrizione per ciascuno di questi luoghi di interesse.

COSA FARE E COSA VEDERE AL LAGO DI MOLVENO: 10 cose da non perdere

Che tu sia arrivato a Molveno per riposarti, per trascorrere del tempo con i tuoi bambini o per effettuare trekking ai piedi delle Dolomiti del Brenta, sono sicuro che ti innamorerai di questo luogo.
Dopotutto, lo stesso scrittore Antonio Fogazzaro la definì una “preziosa perla in ben più prezioso scrigno”.

Di seguito troverai un elenco di cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno in un weekend.
Ci sono anche un paio do proposte per quando piove.

Funivia di Molveno: cabinovia panoramica verso il Pradel

Funivie di Molveno: la cabinovia panoramica verso il Pradel

GIRO DEL LAGO DI MOLVENO: a piedi, in bici e con l’e-bike

Tra le cose da fare a Molveno non può assolutamente mancare il giro del lago.
Il percorso è lungo 11 chilometri con un dislivello piuttosto contenuto per cui è facile da percorrere, anche per le famiglie con bambini.

Il giro del Lago di Molveno corre lungo un percorso ciclo pedonale ed è immerso nella natura.
Ci sono diverse modalità per effettuare questa escursione:

  • a piedi (durata circa 3-3.30 ore)
  • in bicicletta (durata circa 2 ore)
  • in e-bike (durata circa 1.30 ore)

Gli scorci, lungo il giro del lago, sono splendidi e, oltre il paese, la vista spazia sulle cime delle Dolomiti del Brenta.
Ma ci sono altre cose da vedere durante il giro del Lago di Molveno. In senso antiorario, partendo dal centro del paese, incontrerai subito i seguenti luoghi di interesse:

  • il lido, la spiaggia del Lago di Molveno
  • la Segheria Taialacqua, risalente al XVI secolo, alla quale giungevano i tronchi lungo il corso d’acqua che attraversa la Valle delle Seghe
  • l’antico ponte romano con accanto la Cascata del Rio Ceda
  • i fortini napoleonici, costruiti all’inizio del XIX secolo dagli austriaci per fermare l’avanzata francese. Oggi, alla Baita Ai Fortini di Napoleone è possibile assaggiare buoni piatti della cucina locale

Prima di rientrare in paese, incontrerai anche il Ristorante Lago Park Molveno con una bella terrazza panoramica all’aperto in cui pranzare con vista sul borgo e sulle Dolomiti del Brenta.

Giro del Lago di Molveno in bicicletta elettrica

Giro del Lago di Molveno in bicicletta elettrica

FUNIVIE DI MOLVENO: Molveno – Pradel e Pradel – Croz dell’Altissimo

Cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno in un weekend? Dopo aver effettuato il giro del lago, non puoi perdere le funivie che, partendo dal paese, ti condurranno direttamente in quota.
I tronchi della funivia sono due:

  1. la cabinovia da Molveno all’Altopiano di Pradel (altitudine 1367 metri) da cui si ha una vista spettacolare sul lago di Molveno
  2. la seggiovia da Pradel a Croz dell’Altissimo (altitudine 1600 metri) con cui, in realtà, si arriva al Rifugio La Montanara (la stazione è chiamata anche Palon di Tovre)

Ci sono molte attività che possono essere effettuate in ciascuno dei due punti di arrivo delle funivie, una su tutte il trekking. Ci sono infatti numerosi sentieri che partono in ogni direzione!

All’Altopiano di Pradel si trovano alcuni rifugi, un bel percorso ad anello da effettuare a piedi e pensato per i bambini (durata circa 2 ore), una fattoria didattica e alcuni giochi (spettacolare la pista per palline in legno).
Le attività per le famiglie con bambini hanno Sciury come mascotte, un simpatico scoiattolo.

Arrivando, invece, all’ultimo tratto della seggiovia (in prossimità di La Montanara), si trova il rifugio ma, soprattutto, il Balcone delle Dolomiti dal quale lo sguardo spazia sui massicci delle Dolomiti del Brenta.

Cosa fare all'Altopiano di Pradel: giochi per bambini

Cosa fare all’Altopiano di Pradel: giochi per bambini

TREKKING E PASSEGGIATE A MOLVENO: Rifugi Pradel, La Montanara, Croz dell’Altissimo e Baita Ciclamino

Gli amanti del trekking e delle passeggiate più semplici nella natura non avranno che l’imbarazzo della scelta. Trovandoci in montagna, dal Lago di Molveno partono numerose camminate che offrono splendide vedute sia sul lago che sulle Dolomiti.

Ti propongo alcune delle passeggiate più conosciute della zona:

  • RIFUGIO PRADEL: oltre a raggiungerlo in cabinovia, si può salire anche a piedi partendo dal centro di Molveno. La camminata richiede circa 1.30 ore
  • RIFUGIO LA MONTANARA: questo è il punto di arrivo del secondo tronco della seggiovia e lo si può raggiungere anche a piedi, sia partendo da Molveno (2 ore circa) che da Pradel (30 minuti circa da dove arriva il primo tronco della cabinovia)
  • RIFUGIO CROZ DELL’ALTISSIMO: se sei un amante del trekking puoi raggiungere il rifugio direttamente da Molveno, toccando entrambi i due rifugi citati nei punti precedenti (calcola almeno 3 ore in salita). Altrimenti, puoi arrivare a Croz dell’Altissimo da Pradel (1 ora circa) o da La Montanara (1 ora circa), quindi partendo in entrambi i casi dai punti in cui arrivano le funivie di Molveno. Un’ultima opzione è quella di arrivare al rifugio partendo sempre a piedi dal paese di Molveno ma percorrendo la Valle delle Seghe (1.30 ore)
  • BAITA CICLAMINO: un bel percorso facile e ad anello della durata complessiva di 1.30 ore parte dal centro di Molveno e permette di raggiungere questa baita, dove fare uno spuntino. Il rientro può essere effettuato scendendo verso la Valle delle Seghe, raggiungendo la Segheria Taialacqua e poi attraversando la spiaggia del Lago di Molveno fino al punto di partenza
Il Balcone delle Dolomiti di fronte al Rifugio La Montanara

Il Balcone delle Dolomiti di fronte al Rifugio La Montanara

RELAX IN SPIAGGIA SUL LAGO DI MOLVENO: cosa vedere e cosa fare in estate

Tra le cose da vedere sul Lago di Molveno durante l’estate c’è sicuramente il lido. Proprio ai piedi del paese si estende un bel prato all’inglese, ben tenuto, e una spiaggia di ciottoli (per entrambi l’accesso è libero).
Le acque del lago sono così trasparenti che, nelle calde giornate estive, entrerai volentieri per rinfrescarti.

Presso il lido di Molveno potrai rilassarti noleggiando una sdraio o un lettino, fare un pic nic sull’erba oppure prendere un pedalò o una barca elettrica e solcare le acque del lago.
Troverai perfino un acqua park con scivoli e piscine (ingresso a pagamento)!

Come puoi vedere, al lago di Molveno ci sono moltissime cose da fare e da vedere anche per le famiglie con bambini.

La spiaggia di Molveno: cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno

La spiaggia di Molveno: cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno

CENTRO STORICO DI MOLVENO: cosa vedere in paese

Cosa vedere a Molveno? Il centro storico del paese, adagiato lungo le sponde del lago e ad un’altitudine di 864 metri, risale rapido il pendio della montagna regalando ottimi spunti panoramici.

Il borgo è abitato sin dal neolitico ma lo sviluppo urbanistico più significativo coincide con l’arrivo del turismo, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento.
Tra le cose da vedere a Molveno, ti suggerisco di non perdere i seguenti luoghi di interesse:

  • Chiesa di San Borromeo, edificato nel 1940 sul posto di un precedente edifico del XVII secolo di cui rimane solo il campanile, uno dei punti di riferimento dell’intero paese
  • Chiesa di San Vigilio, una piccola chiesetta gotica collocata nel cimitero con begli affreschi sia all’interno che sulle pareti esterne
  • Segheria veneziana Taialacqua, realizzata nel 1500 su volere dell’allora parroco (che si chiamava appunto Taialacqua). Oggi è stata ristrutturata e, talvolta, è possibile ammirarla ancora in funzione

Passeggiando tra i vicoli di Molveno si respira la tipica atmosfera dei paesi del Trentino. Oltre ad ammirare il suo centro storico, ti consiglio di fermarti nei suoi caffè e di curiosare nei negozi, molti dei quali propongono attrezzatura di montagna, artigianato locale e ottimi prodotti alimentari provenienti dai dintorni.

Cosa vedere a Molveno: Segheria Taialacqua

Cosa vedere a Molveno: Segheria Taialacqua

SPORT E ADRENALINA AL LAGO DI MOLVENO: parapendio e mountain bike

Il lago è perfetto per un po’ di relax ma, tra le cose da fare a Molveno, ci sono anche numerose attività sportive e adrenaliniche. Te ne suggerisco due:

  • parapendio sul Lago di Molveno, un volo in tandem con un pilota esperto che ti farà sorvolare paesaggi mozzafiato. L’organizzazione prevede anche la risalita in jeep fino al punto da cui avverrà il lancio con il parapendio biposto
  • percorsi in mountain bike lungo i numerosi trail pensati proprio per gli amanti della MTB. Il progetto Paganella Dolomiti Bike, con 400 chilometri di sentieri che si snodano tra il Lago di Molveno e le Dolomiti del Brenta, soddisferà tutte le esigenze: downhill, enduro e single track. Gli impianti di risalita che partono da Molveno sono attrezzati anche per portare le mountain bike fino in quota
Volo in parapendio sul Lago di Molveno

Volo in parapendio sul Lago di Molveno

LAGO DI NEMBIA: cosa vedere vicino al Lago di Molveno

Cosa vedere nei dintorni del Lago di Molveno? Basta spostarsi poco più a sud per trovare un altro bel lago di montagna: il Lago di Nembia.
Il percorso ad anello, lungo circa 3 chilometri, ti permetterà di effettuare il giro del lago e di esplorare un’oasi naturalistica tranquilla e di rara bellezza.

Passeggia sulle passerelle sospese sull’acqua, spingiti fino alle tipiche baite di Nembia (addossate alla roccia) e, se sei appassionato, prendi la tua canna da pesca perché questo lago non ghiaccia mai e, all’interno, nuotano trote iridee, trote fario e salmerini (è necessario acquistare il permesso).

Oasi Naturalistica del Lago di Nembia nei dintorni di Molveno

Oasi Naturalistica del Lago di Nembia nei dintorni di Molveno

PARCO FAUNISTICO DI SPORMAGGIORE: cosa fare nei dintorni di Molveno con i bambini

A 15 minuti di auto dal Lago di Molveno si trova il Parco Faunistico di Spormaggiore (ingresso a pagamento). Tranquillo, non si tratta del solito zoo. Qui gli animali vivono in condizioni di semi-naturalità dal momento che sono liberi di vagare in spazi molto ampi.

Passeggiando nel bosco potresti avvistare orsi bruni (le star del parco), lupi, volpi, linci, caprioli e gufi.

Rispetto agli zoo tradizionali, qui non è garantito l’avvistamento di tutti gli esemplari. Dipende se avranno voglia di mostrarsi!
Sarà comunque una bella occasione per una passeggiata nella natura, adatta anche alle famiglie con bambini (i sentieri sono percorribili anche con il passeggino).

Orsi nel Parco Faunistico di Spormaggiore

Orsi nel Parco Faunistico di Spormaggiore (photo credits Wikimedia Commons)

SHOPPING E ACQUAIN AD ANDALO: cosa fare a Molveno quando piove

Cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno quando piove? Il cattivo tempo è da mettere in conto quando si va in montagna. Ma non necessariamente ti rovinerà la giornata!

Che ne dici di un po’ di shopping nel centro storico di Molveno oppure ad Andalo? Sicuramente quest’ultimo offre maggiori opportunità.
I miei preferiti sono i negozi che vendono prodotti locali come canederli, grappe, mele, marmellate, amari e tisane con erbe di montagna.

Sempre ad Andalo, il paese confinante con Molveno, potrai rifugiarti ad AcquaIN, un parco acquatico perfetto sia per grandi che per bambini (ingresso a pagamento).
Ci sono piscine interne ed alcune vasche esterne riscaldate. Inoltre, il complesso è dotato di una spa e centro wellness con saune, idromassaggi, bagni turchi e trattamenti vari.

Shopping ad Andalo: cosa fare a Molveno quando piove

Shopping ad Andalo: cosa fare a Molveno quando piove

CASTEL BELFORT: cosa vedere a Molveno e dintorni

Tra le cose da vedere nei dintorni di Molveno c’è anche l’affascinante Castel Belfort, situato nei pressi del Parco Faunistico di Spormaggiore.

Le rovine di questa fortezza difensiva del XIV secolo sono piene di fascino (ingresso gratuito). Anche se non è più possibile ammirare sale o affreschi, potrai percorrere una scala moderna che conduce alla torre merlata. Bellissimo il panorama sulla vallata e sulle cime circostanti.

Chiaramente anche Castel Belfort ha il suo fantasma. La leggenda racconta che, nel Quattrocento, il geloso e paranoico cavaliere Cristoforo Altspaur tentò di uccidere la propria consorte. Pare che, ancora oggi, vaghi per il castello alla ricerca di prove della sua infedeltà.

Nei pressi dell’ingresso del maniero si trova l’Apicoltura Castel Belfort che produce dell’ottimo miele e che, durante l’estate, propone anche visite guidate.

Castel Belfort: cosa vedere nei dintorni di Molveno

Castel Belfort: cosa vedere nei dintorni di Molveno

HOTEL LONDRA SUL LAGO DI MOLVENO: dove dormire e dove mangiare

A Molveno ci sono molte strutture ma nessuna può vantare una vista panoramica come quella dell’Hotel Londra.
Basta affacciarsi dal giardino o dal barcone della propria camera per rimanere a bocca aperta ed innamorarsi di questo luogo.

Altri punti forti di questo hotel di 3 stelle situato a Molveno sono:

  • l’ottimo ristorante, aperto anche agli esterni, che propone piatti della cucina trentina (anche da qui c’è una vista super romantica!)
  • la possibilità di noleggiare e-bike direttamente in hotel e molti altri servizi pensati appositamente per i bikers
  • l’abbondante colazione con prodotti locali e dolci fatti in casa
  • la gentilezza e la cortesia dei proprietari che mettono amore in tutto quello che fanno

Per maggiori informazioni visita il sito internet dell’Hotel Londra oppure contatta la struttura telefonicamente (+39 0461 586 943) o tramite e-mail ([email protected]).

Hotel Londra: dove dormire e dove mangiare a Molveno

Hotel Londra: dove dormire e dove mangiare a Molveno

LA PARENTESI DI MISTER G: il Lago di Molveno svuotato

All’inizio del 2017, chi si recava sulle sponde del Lago di Molveno si trovava di fronte a qualcosa di davvero insolito: un lago svuotato!

Come è possibile? Il lago è artificiale? No, il bacino idrico di Molveno si è formato circa 4.000 anni fa in seguito ad una frana.
Lo svuotamento del lago è dovuto ad un’attività di manutenzione e pulizia delle condotte idrauliche che, dal 1957, servono per l’alimentazione della centrale idroelettrica del Lago di Santa Massenza (a sud).

L’evento, più unico che raro, ha mostrato un paesaggio alquanto insolito e lunare del Lago di Molveno!

Il Lago di Molveno svuotato nel 2017

Il Lago di Molveno svuotato nel 2017 (photo credits Wikimedia Commons)

ALTRE COSE DA VEDERE IN TRENTINO OLTRE AL LAGO DI MOLVENO

Il Trentino è ricco di splendide vallate, città e luoghi di interesse sia per gli amanti della cultura che della vita all’aria aperta.
Ecco alcune cose da vedere in Trentino oltre al Lago di Molveno:

Cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno

Cosa fare e cosa vedere al Lago di Molveno

Share: